Ordini e fatturato in crescita per Lu-Ve spa

La multinazionale di Uboldo inizia l'anno con un portafoglio ordini di 77 milioni di euro

cinesi alla lu-ve spa

Lu-Ve spa, la multinazionale di Uboldo quotata in Borsa e specializzata nella produzione di scambiatori di calore ad aria, ha chiuso il 2020 con una crescita del fatturato (392,5 milioni di euro), facendo segnare un +0,8 % rispetto all’anno precedente, e con la crescita del portafoglio ordini pari a 77 milioni di euro (+6,1%).

Lu-Ve spa
nella foto lo stabilimento Lu-Ve ad Uboldo (Varese)

Se si confronta la quota di vendite paragonabili a quelle delle attività del precedente esercizio, cioè escludendo i risultati della divisione AL Air (acquisita da Alfa Laval il 30 aprile 2019) nei primi 4 mesi del 2020, il fatturato al 31 dicembre 2020 ha fatto registrare un decremento del 6.3%. Mentre il dato del portafoglio ordini al 31 dicembre 2020 si confronta con un dato al 31 dicembre 2019 omogeneo in termini di perimetro del gruppo.

Tutti gli articoli su Lu-Ve spa

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 14 Gennaio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.