Addio a Pietro Eusebio, storico dirigente di Confcommercio Luino

Il suo impegno per l’associazione non era mai venuto meno, mantenendo sempre vivo l’interesse per le esigenze della categoria. Il presidente Vitella: "Mi piace ricordarlo così, un tenace combattente, sempre pronto alla causa di Confcommercio"

pietro eusebio

“Mi piace ricordarlo così, un tenace combattente, sempre pronto alla causa di Confcommercio, mente eccelsa e memoria storica. Un affettuoso abbraccio a Marisa, sua adorata compagna, ed ai figli”. La scomparsa di Pietro Eusebio, spirato il 2 febbraio, è una grande perdita per il sistema associativo Confcommercio e così lo ricorda Franco Vitella, Presidente di Confcommercio Ascom Luino.

Eusebio era nato a Luino il 31 luglio 1937, è stato uno storico dirigente dell’associazione, sin da giovane fortemente impegnato nel mondo associativo: ha fatto parte degli organi direttivi di Confcommercio, sia in sede locale, che provinciale in UNIASCOM oltre che nell’Unione Regionale. In Ascom Luino per oltre trent’anni ha ricoperto l’incarico di vice presidente e di componente del Consiglio Direttivo, del quale è entrato a far parte già dagli anni Settanta.

Entrò in Consiglio Ascom come coadiuvante della madre Giuseppina Lanella, titolare di una oreficeria a Luino: fu Pietro, ottico diplomato, a introdurre il reparto di ottica e occhiali. Il suo impegno per l’associazione non è mai venuto meno, mantenendo sempre vivo l’interesse per le esigenze della categoria.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 02 Febbraio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.