Da lunedì 15 marzo test rapidi alla farmacia Spes di Somma Lombardo

Test rapidi a prezzo calmierato alla farmacia Spes di Somma Lombardo: "Un impegno di screening capillare sul territorio"

spese somma lombardo

«Spes è sempre attenta alle esigenze del territorio. Ci sarà un gazebo fuori dalla farmacia: prestiamo un servizio molto sentito in questo momento»: Massimiliano Albini – Ceo di Spes – ha annunciato oggi, venerdì 12 marzo, che da lunedì 15 marzo la farmacia Spes di via Soragana di Somma Lombardo eseguirà tamponi antigenici rapidi ai sommesi. «Speriamo che ci sia un numeroso riscontro da parte della cittadinanza», ha continuato.

Il gazebo per i test rapidi

I test rapidi per tutta la cittadinanza verranno effettuati da tre operatori in un gazebo apposito, fuori dalla farmacia, dal lunedì al venerdì. «In osservanza a tutte le disposizioni di sicurezza – ha spiegato la dottoressa Elisa Bertoni – faremo i tamponi nel gazebo esterno per lasciare una zona dedicata ai tamponi e per sicurezza degli utenti».

Quanti tamponi al giorno sarete in grado di fare? «Dipende dalla richiesta, cercheremo di riempire il più possibile le giornate e impiegando al massimo le nostre forze. Abbiamo aderito ai tamponi dedicati alle scuole in collaborazione al Servizio Sanitario Nazionale (per studenti dai 14 ai 19 anni e personale scolastico) inoltre abbiamo attivato la parte privata: 30€ per un tampone rapido, con risultato in un quarto d’ora».  Per gli over 70 sommesi costerà 27€.

Nel caso il risultato fosse positivo, la farmacia si adopererà per prenotare al più presto il tampone molecolare.

«Il nostro vuole essere un contributo grande nella lotta contro il Covid in modo da contenere la pandemia: il nostro è un lavoro di screening in modo da rilevare per lo più i soggetti asintomatici. Solo lavorando capillarmente sul territorio è possibile riuscire a individuare in modo precoce eventuali casi di Covid asintomatici», ha continuato.

Il servizio è attivo su prenotazione, chiamando la farmacia.

«Ringrazio Spes per l’ulteriore servizio che mette a disposizione ai cittadini. Abbiamo dovuto attendere l’autorizzazione. Spes si conferma al servizio della cittadinanza: questo è il valore aggiunto», è intervenuto il sindaco, Stefano Bellaria.

Come stanno andando le farmacie?

Le farmacie Spes (Soragana, Pastrengo e Malpensa) «sono state prima e durante la pandemia un punto di riferimento importante per i cittadini sia per il servizio offerto che nel contrasto alla diffusione del virus», ha raccontato Albini. Il Terminal 2 di Malpensa è chiuso, mentre la farmacia no: «La farmacia è aperta a orario ridotto, mantiene una funzione sociale per le forze lavorative impegnate in quella zona, in più lavora con le compagnie aeree».

Nonostante il periodo difficile che tutti gli esercizi commerciali stanno attraversando, le farmacie vanno abbastanza bene, hanno spiegato il Ceo e la dottoressa Bertoni, ma «sono cambiate le abitudini d’acquisto. Noi ci adeguiamo velocemente alle nuove esigenze del periodo, dobbiamo avere una gestione manageriale – imprenditoriale. Di fatto le farmacie risentono della modifica del comportamento degli acquisti: ci sono stati cambiamenti strutturali di alcuni servizi di Ats prima venduti in farmacia, ora passato in Ats; la gente ha iniziato a comprare l’essenziale e si è spostata sui generici. Insieme a una riduzione degli accessi il calo si sente, ma noi resistiamo».

Nicole Erbetti
nicole.erbetti@gmail.com

Per me scrivere significa dare voce a chi non la ha. Il giornalismo locale è il primo passo per un nuovo, empatico e responsabile incontro con il lettore. Join in!

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 12 Marzo 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.