20 saturimetri in dono da Spes ai cittadini di Somma Lombardo

La donazione di 20 saturimetri al comune di Somma Lombardo da parte di Spes, "sempre vicino ai cittadini da inizio pandemia". Il sindaco Bellaria ha poi fatto il punto sui contagi di Coronavirus

Spes somma lombardo

«Questa donazione è l’nnesimo gesto concreto da parte della società alla popolazione di Somma», ha affermato Massimiliano Albini, Ceo di Spes, che ha donato insieme a Federfarma 20 saturimetri al comune di Somma Lombardo.

Il saturimetro è uno strumento utile a valutare la saturazione dell’ossigeno presente nel sangue. La donazione, promossa dalla Società Italiana di Pneumologia e Federfarma a gennaio 2021, coinvolge 1200 farmacie italiane e ha l’obiettivo la sensibilizzazione verso l’utilizzo dei saturimetri per monitorare eventuali complicazioni dovute al Covid-19.

«Ringraziamo Spes, questa è una iniziativa sollecitata anche dal confronto con le opposizioni (Fratelli d’Italia) per gli indigenti con problematiche respiratorie senza reddito in grado di supportarne l’acquisto», ha commentato l’assessore ai Servizi Sociali Stefano Aliprandini.

«Grazie a Spes che è sempre vicino alla cittadinanza – è intervenuto il sindaco, Stefano Bellaria – i saturimetri sono strumenti importanti per verificare l’andamento della malattia, e io l’ho sperimentato di persona».

Per richiedere i saturimetri, i cittadini dovranno compilare un modulo, che verrà verificato prima della donazione.

La giornata del farmaco

Oltre alla donazione effettuata in comune, giovedì 11 febbraio, Spes insieme alla dottoressa Elisa Bertoni della farmaci dia via Soragana, ha inaugurato ufficialmente la giornata del farmaco: «Abbiamo scelto di aderire al banco in questo momento storico di difficoltà per invitare tutti a passare nelle nostre farmacie a donare un farmaco a chi è in difficoltà. Siamo stati abbinati a una associazione sul territorio (Anfas) cui verranno donati tutti i farmaci. Già da oggi ringraziamo molti utenti che oggi sono passati e ci hanno permesso di raccogliere i farmaci, ed è solo il terzo giorno in cui è possibile fare donazioni».

Dona un medicinale a chi ha bisogno: torna la giornata di raccolta dei farmaci

«La generosità rimarrà sul territorio: è un’iniziativa importante perché va a sostegno di tutta la popolazione indigente e prende il via anche su Somma. Chiediamo ai cittadini di essere e generosi come solo loro sanno fare. È una iniziativa importante cui aderiscono molte associazioni d’Italia», Aliprandini ha evidenziato così la generosità dei cittadini, che «nonostante il periodo di difficoltà, i sommesi pensano a chi è meno fortunato: è un segnale importante», ha continuato il sindaco.

La situazione Coronavirus a Somma

Quanto alla situazione dei contagi da Coronavirus nel paese, Bellaria ha fornito gli aggiornamenti sull’andamento dell’epidemia, risalenti a mercoledì 10 febbraio: «I positivi sono 37, un notevole calo rispetto ai 101 casi che avevamo a inizio anno; le persone in quarantena sono circa 70, tra cui due classi delle scuole». La situazione sembra migliorata e sotto controllo, rispetto al picco registrato a novembre, quando avevamo più di 300 contagiati.  «Complessivamente, compresa la Rsa, abbiamo avuto 1088 positivi da inizio pandemia, 38 di queste ci hanno lasciato».

Nicole Erbetti
nicole.erbetti@gmail.com

Per me scrivere significa dare voce a chi non la ha. Il giornalismo locale è il primo passo per un nuovo, empatico e responsabile incontro con il lettore. Join in!

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 11 Febbraio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.