Precipita per decine di metri nella cascata, grave una 33enne

Grave infortunio in Valle Maggia, durante la pratica del canyoning

Generica 2020

Una 33enne cittadina svizzera domiciliata nel Canton Vaud è rimasta gravemente ferita dopo essere precipitata in una cascata, colpendo in vari punti la roccia.

La donna era impegnata nella disciplina del canyoning a Someo, in Valle Maggia. L’incidente è avvenuto sabato 17 aprile poco dopo le 16.30, sulla cascata che ha uno sviluppo di circa 100 metri.

Per cause che l’inchiesta di polizia dovrà stabilire, mentre affrontava la discesa, dopo esser scesa per una trentina di metri ha preso velocità ed è precipitata sbattendo sulle rocce per decine di metri.

L’allarme è stato lanciato dagli altri componenti del suo gruppo, composto da tutta gente esperta. Sul posto sono intervenuti agenti della Polizia cantonale, gli uomini del SAS e della Rega che dopo aver prestato i primi soccorsi alla ferita l’hanno elitrasportata all’ospedale. La donna ha riportato gravi ferite ed è in pericolo di vita.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 19 Aprile 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.