Spostamenti verso i comuni di frontiera, Invidia: “Si sta lavorando per poterli permettere”

A dirlo è il parlamentare varesino Niccolò Invidia, Capogruppo in Commissione Lavoro del Movimento 5 Stelle alla Camera

niccolò invidia m5s

“Gli Esteri, in collaborazione con il Ministero della Salute, sono al lavoro, in vista della prossima Ordinanza, per consentire momenti di spostamento nell’arco della giornata verso i comuni di frontiera. C’è la conferma che si sta lavorando per stabilire un limite facilmente riconoscibile per permettere questi spostamenti”. A dirlo è il parlamentare varesino Niccolò Invidia, Capogruppo in Commissione Lavoro del Movimento 5 Stelle alla Camera.

«Purtroppo – spiega Invidia – il decreto legge di recente approvazione non rinnova le ordinanze del 2 e 16 aprile sugli ingressi dall’estero e quindi tutto rimane invariato fino al 30 aprile. Occorre quindi attendere l’adozione delle nuove Ordinanze su cui i tecnici degli Esteri sono al lavoro. È chiaro a tutti che la situazione attuale è un garbuglio ingiustificabile.”

“A riguardo – prosegue -, con il collega Currò, abbiamo chiesto agli Esteri di usare criteri non eccessivamente limitanti per gli spostamenti, suggerendo la possibilità di usare direttamente il criterio della provincia di confine presentando un’autocertificazione, bypassando direttamente definizioni territoriali di difficile applicazione”.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 24 Aprile 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.