Al parco di Masnago arriva un chiosco. “Cibo semplice e a chilometro zero”

I due fratelli Federico e Mattia Baggiani hanno vinto il bando del Comune di Varese. Il bar, con servizi igienici, sarà aperto in autunno. Mattia gestisce anche una piccola azienda per la produzione di kombucha, il tè fermentato

Baggiani

Al Parco Mantegazza di Masnago si servirà anche la kombucha, il tè fermentato dalla storia antichissima. Lo porteranno i due fratelli Federico e Mattia Baggiani, due giovani imprenditori varesini, che apriranno un chiosco a Masnago, accanto all’area giochi sotto il Castello. (nella foto Federico e Mattia)

Sono loro ad aver vinto il bando del comune di Varese e saranno loro a gestire il piccolo bar che verrà realizzato dopo l’ok della Sovrintendenza.
Federico e Mattia sono tornati a Varese dopo una lunga esperienza all’estero, in Australia, con le idee molto chiare: portare il loro spirito di iniziativa e metterlo a frutto. E così Mattia ha aperto a Induno Olona una piccola azienda per la produzione di una bevanda davvero particolare: ribattezzata “Mia kombucha” è fatta con  ingredienti 100% naturali e selezionati; acqua filtrata, due tipologie di tè biologico (tè verde Gunpowder e tè nero Rukeri), zucchero di canna biologico (quasi tutto consumato durante il processo) e  colture vive di kombucha per la fermentazione. Un vero elisir.

Mentre Mattia si dedica alla produzione del tè, Federico, con lo zio, gestirà il chiosco del parca Mantegazza: «Sarà una struttura a base ottagonale con tavolini all’interno e all’esterno. E con servizi igienici che ora non ci sono ed è un grosso problema per le famiglie che frequentano il parco.
La nostra idea è di proporre cibo semplice, a chilometro zero, niente di elaborato. Poi la sera aperitivi e piccoli eventi. Siamo carichissimi – dice Federico – Abbiamo davvero tanta voglia di cominciare».

L’attesa, però, sarà un po’ lunga: tra permessi, inizio dei lavori e l’estate di mezzo si slitterà a novembre: «Nessun problema, abbiamo moltissime idee. Avremo modo di preparale al meglio»

 

Un viaggio in Australia, tè e batteri amici: nasce così Mia Kombucha, la bibita sana made in Valceresio

di
Pubblicato il 18 Giugno 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.