La Pro Patria conferma il buon lavoro: Monza costretto sull’1-1

Nell'amichevole giocata allo "Speroni" i tigrotti passano in vantaggio con Stanzani nel primo tempo e vengono raggiunti solo nel finale di partita dalla rete di Donati

Pro Patria - Monza, l\'amichevole termina 1-1

Conterà poco, ma dopo la sconfitta di misura contro l’Alessandria, la Pro Patria gioca un’altra bella amichevole contro il Monza e questa volta si toglie anche lo sfizio di pareggiare 1-1. I brianzoli, che quest’anno puntano alla promozione in Serie A, dimostrano di essere ancora una squadra da plasmare, ma rimane il salto di categoria e la concreta prestazione dei ragazzi di mister Luca Prina. La rete di Stanzani nel primo tempo porta avanti i tigrotti, che tengono il vantaggio fino ai minuti finali di gara, quando Donati sfrutta l’unica uscita a vuoto di Mangano – che nel primo tempo aveva parato un rigore a Maric – per pareggiare i conti di un’amichevole che conferma buone indicazioni in casa bustocca ma lascerà qualche domanda in più in casa brianzola.

Galleria fotografica

Pro Patria - Monza, l\'amichevole termina 1-1 4 di 35

Prossimo impegno per i tigrotti sarà sabato 7 agosto (ore 18.00) contro la Castellanzese del direttore Salvatore Asmini. Le porte dello stadio di Castellanza  saranno ancora chiuse per i lavori in corso del “Provasi”.

FISCHIO D’INIZIO

Avvio gara anticipato di mezz’ora per le previsioni meteo, mister Prina conferma il 3-5-2 e davanti al portiere Mangano la linea difensiva è formata da Molinari, Boffelli e Saporetti. Sulle fasce Pierozzi è a destra e Pizzul a sinistra, il mediano è Fietta con Nicco e Galli mezzali. In attacco Stanzani e Castelli. Ospite d’eccezione allo “Speroni” il Monza che con mister Stroppa proverà l’assalto alla Serie A e che il 14 agosto giocherà a Cittadella per la Coppa Italia.

LA PARTITA 

Il Monza cerca spazi e tempi ottimali con il possesso palla, trovando attenta la difesa della Pro, che invece quando recupera punta decisa alla porta avversaria: nei primi 10’ ci provano Galli e Castelli ma in entrambi i casi il tiro non centra la porta. Poi però Colpani verticalizza per D’Alessandro, controllo in corsa per far fuori Molinari che lo stende. In una gara ufficiale sarebbe stato rosso, il clima amichevole consiglia l’arbitro Aureliano a sgridare il difensore tigrotto. La Pro continua a costruire bene: Nicco lancia Stanzani sul filo del fuorigioco ma l’attaccante non riesce a battere Di Gregorio. Poco dopo Pierozzi è bravo sulla destra, palla rasoterra per Castelli che in scivolata manda fuori di un soffio. Il gol arriva al 31’: Castelli controlla bene e serve Stanzani che con un bel tocco sotto supera Di Gregorio in uscita. Due minuti dopo Boffelli, tradito dalla pioggia, sbaglia il passaggio per Mangano, D’Alessandro intercetta e salta il portiere ma calcia alto a porta vuota. Al 40’ il Monza ha a disposizione un calcio di rigore concesso per un braccio largo di Boffelli su deviazione volante di Maric, ma Mangano para il tiro dagli undici metri allo stesso Maric. Anche sull’ultimo assalto del primo tempo la Pro resta indenne con Mangano che che devia quel che basta il diagonale di D’Alessandro.

Nella ripresa mister Stroppa cambia quasi tutti i suoi, tenendo in campo solo Donati e D’Alessandro mentre per la Pro entrano Vaghi, Colombo, Brignoli e Giardino. I tigrotti continuano a tenere testa al Monza, che sale di colpi ma non riesce a trovare soluzioni d’attacco. Al 15’ Stanzani va vicino alla doppietta con un colpo di testa che passa di un soffio sopra la traversa, poi è ancora bravo Mangano sul sinistro di Siatounis dai 20 metri. Il portierone si ripete anche al 30′ sulla botta di destro di D’Alessandro diretta all’incrocio dei pali. I brianzoli ci provano – ma neanche tanto convintamente – ma la Pro Patria regge anche con l’ingresso dei giovani Zeroli e Ballardini. Gytkjaer troverebbe il gol su assist di Donati ma a cancellare tutto c’è la bandierina alzata dell’assistente che segnala il fuorigioco. Il pari arriva al 43′ con Donati, che sul lancio lungo di Caldirola anticipa l’uscita di Mangano con la punta del piede e mette in rete a porta vuota

Pro Patria – Monza 1-1 (1-0)

Marcatori: 31’ pt Stanzani (PP), 43′ st Donati (M)

Pro Patria primo tempo (3-5-2): Mangano; Molinari, Boffelli, Saporetti; Pierozzi, Nicco, Fietta, Galli, Pizzul; Castelli, Stanzani.

Pro Patria secondo tempo (3-5-2): Mangano; Molinari (25′ Sportelli), Fietta (28′ Zeroli), Saporetti; Vaghi, Colombo, Brignoli, Nicco (15’ Ghioldi), Pierozzi (33′ st Ballarini); Stanzani, Giardino. A disposizione: Barlocco, Cassano. All.: Prina

Monza primo tempo (3-5-2): Di Gregorio; Sampirisi, Paletta, Pirola; Donati, Colpani, Scozzarella, Brescianini, Anastasio; D’Alessandrio, Maric. All.: Stroppa.

Monza secondo tempo (3-4-2-1): Sommariva; Bettella, Bellusci, Caldirola; Donati, Siatounis, Barillà,Pereira; D’Alessandro, Machin; Gytkjaer. A disposizione: Rubbi, Caccavo.

Arbitro: Aureliano di Bologna (Mokhtar e Rossi)

Calci d’angolo: 2-4. Al 41’ pt Mangano para rigore a Maric.

Ritiro, amichevoli e mercato: l’estate della Pro Patria

Francesco Mazzoleni
francesco.mazzoleni@varesenews.it
Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 04 Agosto 2021
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Pro Patria - Monza, l\'amichevole termina 1-1 4 di 35

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.