Varese News

Arrestata a Castano Primo spacciatrice con 53 dosi di cocaina (e il reddito di cittadinanza)

Il complice invece se l'è data a gambe durante le procedure di identificazione e ora è ricercato

Castano Primo Turbigo Castanese

Gli agenti della Polizia Locale di Castano Primo hanno arrestato una donna di 29 anni, accusata di detenzione e spaccio di cocaina.

I poliziotti hanno fermato nel centro cittadino un autoveicolo con a bordo due pregiudicati, un uomo marocchino ed una donna italiana, ambedue residenti nella zona.

I due sono stati sottoposti a perquisizione da parte degli agenti della Polizia locale, che hanno recuperato ben 61 dosi di sostanza stupefacente, 53 di cocaina e 8 di hashish, già suddivise in dosi e pronte per essere vendute.

Durante i controlli l’uomo è riuscito a svignarsela: era però già stato identificato.
D’intesa con il magistrato di turno Dott.sa Susanna Molteni della Procura di Busto Arsizio, la donna – D.M.F., classe ’92 – è stata invece arrestata in attesa di rito per direttissima: al momento dei controlli è emerso anche che era percettore di Reddito di Cittadinanza.

Gli agenti castanesi hanno anche ritirato alla donna la patente di guida e la carta postale ove percepiva il reddito di cittadinanza.
L’uomo rimane ricercato.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 21 Settembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.