Svizzera al voto sul “Matrimonio per tutti”

La modifica legislativa, sottoposta all'approvazione degli elettori, mira a equiparare al matrimonio la stabile convivenza delle coppie omosessuali

matrimonio omosessuale

C’è anche il voto sulla revisione del codice civile per il progetto “Matrimonio per tutti“, tra i quesiti oggetto del voto oggi in Svizzera. La modifica legislativa, sottoposta all’approvazione degli elettori, mira a equiparare al matrimonio la stabile convivenza delle coppie omosessuali. Il progetto è stato approvato dalle Camere del parlamento elvetico a larga maggioranza.

Attualmente in Svizzera, le coppie omosessuali possono già formalizzare dal punto di vista giuridico la loro convivenza attraverso “l’unione domestica registrata” ma questa non è equiparabile a tutti gli effetti a un matrimonio.

La modifica legislativa prevede invece la possibilità di unirsi in matrimonio anche per le coppie dello stesso sesso e di conseguenza di acquisire gli stessi diritti delle coppie svizzere sposate, compresa la possibilità di adottare bambini o l’estensione della cittadinanza al coniuge.

Oltre alla votazione sul “Matrimonio per tutti” in Svizzera si deciderà oggi anche l’iniziativa “Sgravare i salari, tassare equamente il capitale”. Oltre ai due quesiti federali, in Ticino si voterà anche su altri tre oggetti: l’iniziativa sul referendum finanziario obbligatorio, le nuove regole riguardo le locazioni degli immobili e l’iniziativa “Le vittime di aggressioni non devono pagare i costi di una legittima difesa”.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 26 Settembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.