Andrea Cassani rieletto sindaco di Gallarate. “Ho vinto il referendum su di me”

Il sindaco uscente è stato confermato al primo turno con oltre il 52% di preferenze. "Le opposizioni volevano un referendum pro o contro Cassani e il risultato è questo"

Andrea Cassani si conferma sindaco di Gallarate senza bisogno di ballottaggio: il sindaco uscente si è presentato in sala consiliare, ufficializzando la vittoria, con il 52%.

Ha votato il 48,9% degli aventi diritto, più o meno come al ballottaggio del 2016.

La sfidante di centrosinistra Margherita Silvestrini ha ottenuto il 35%, Sonia Serati – che aveva accentuato il suo carattere di centrodestra alternativo – ha ottenuto il 6,1%, il civico Massimo Gnocchi arriva al 5,2%. Tiziano Fracchia, il candidato di Italexit, si è fermato all’1,6%. andrea cassani sindaco gallarate 2021 elezioni

In sostanza a Gallarate ha votato la stessa percentuale di elettori del ballottaggio del 2016 e l’esito è stato simile, con Cassani confermato con un risultato appena più basso di quella ottenuta nello “spareggio” con il centrosinistra.

Un risultato rimarchevole, visto che è transitato indenne dalla inchiesta Mensa dei Poveri e che aveva visto la sua maggioranza assottigliarsi con la fuoriuscita dei ferrazziani e di un consigliere di Forza Italia (Leonardo Martucci, che insieme ai ferrazziani è confluito nella lista di Sonia Serati).

«Le opposizioni – ha detto il sindaco rieletto – volevano un referendum pro o contro Cassani e il risultato è questo: Gallarate ha votato pro Cassani».

 

Roberto Morandi
roberto.morandi@varesenews.it

Fare giornalismo vuol dire raccontare i fatti, avere il coraggio di interpretarli, a volte anche cercare nel passato le radici di ciò che viviamo. È quello che provo a fare a VareseNews.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 04 Ottobre 2021
Leggi i commenti

Video

Andrea Cassani rieletto sindaco di Gallarate. “Ho vinto il referendum su di me” 1 di 1

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.