Innovazione digitale 4.0, al via il bando di Camera di Commercio

Contributi a fondo perduto pari al 50% delle spese ammissibili, fino a un massimo di 50mila euro per impresa. Domande online entro il 29 ottobre

Generica 2020

Promosso da Regione e Camere di Commercio della Lombardia nell’ambito del progetto PID (Punto Impresa Digitale), ha preso il via la terza edizione del Bando SI4.0, con una dotazione di 1.771.000 euro.  L’obiettivo è di sostenere la realizzazione di progetti per la sperimentazione, prototipazione e messa sul mercato di soluzioni, applicazioni, prodotti e servizi innovativi 4.0. Questo stimolando la domanda a lungo termine di tali soluzioni e incentivando la collaborazione delle imprese con i soggetti qualificati nel campo dell’utilizzo delle tecnologie 4.0.

Verrà riconosciuta particolare rilevanza a progetti che: favoriscano lo sviluppo di soluzioni digitali in risposta alla sicurezza sui luoghi di lavoro; incentivino modelli di sviluppo produttivo green driven, orientati alla qualità e alla sostenibilità tramite prodotti/servizi con minori impatti ambientali e sociali.

I soggetti beneficiari sono le micro, piccole e medie imprese (escluse quelle agricole) che abbiano al loro interno competenze in questo ambito e presentino un progetto che riguardi almeno una delle tecnologie di innovazione digitale 4.0 indicate nel bando. Sono previsti contributi a fondo perduto pari al 50% delle spese ammissibili, fino a un massimo di 50mila euro per impresa. Domande online entro il 29 ottobre.

Tutti i dettagli sul sito di Camera di Commercio Varese www.va.camcom.it .

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 07 Ottobre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.