Assoluti di nuoto in vasca corta, subito un oro per Arianna Castiglioni

La bustocca domina i 100 rana e ottiene anche il pass per i Mondiali di Abu Dhabi. Bronzo per Martinenghi nei 50 vinti da Cerasuolo con il nuovo record mondiale juniores

arianna castiglioni nuoto rana

Sono scattati nel migliore dei modi per Arianna Castiglioni e per il Team Insubrika gli assoluti di nuoto in vasca corta a Riccione. Nella prima giornata di gare, la campionessa di Busto Arsizio (fresca di titolo europeo sui 50 rana a Kazan) si è messa al collo la medaglia d’oro sui 100 rana, nuotati in 1’04″58.

L’allieva di Gianni Leoni si è messa alle spalle in modo piuttosto netto due azzurre di primo piano come Martina Carraro e Ilaria Cusinato, entrambe al di sopra dell’1’05” (1.05.25 per la genovese, 1.05.45 per la veneta) mentre alla gara romagnola non ha preso parte l’altra grande ranista della nazionale, Benedetta Pilato, attuale primatista italiana. Con questo risultato Castiglioni ha ottenuto il pass per i prossimi mondiali in vasca da 25 metri di Abu Dhabi anche sulla distanza “olimpica” dei 100, non una cosa scontata visto che l’atleta bustocca era reduce dalla partecipazione alla ISL e da un po’ di influenza. (foto Team Insubrika)

«La stanchezza inizia a farsi sentire veramente. Sono contenta di essere rimasta comunque sotto 1’05”, cosa che durante la ISL non sono mai riuscita a fare. Non pensavo di andare così considerando che siamo rientrati da Eindhoven domenica notte» ha spiegato Castiglioni in una breve dichiarazione rilasciata al sito federale dopo aver conquistato l’oro.

Meno incisiva la prima prova di Nicolò Martinenghi: il due volte bronzo olimpico di Azzate è infatti andato sul podio dei 50 rana ma ha ottenuto il terzo posto. La gara è stata di altissimo livello: a vincere è stato infatti il 18enne Simone Cerasuolo (Fiamme Oro e Imolanuoto) che a Riccione ha stabilito il nuovo record del mondo juniores (che già gli apparteneva) toccando in 25″85. Martinenghi, allenato da Marco Pedoja e tesserato per la Canottieri Aniene, ha chiuso staccato di 48 centesimi in 26″33 alle spalle di Fabio Scozzoli che ha fatto segnare 26″20.

Gli assoluti in vasca corta proseguono sino a domani (mercoledì 1 dicembre) con Castiglioni impegnata anche sulla mezza distanza dei 50 rana. Martinenghi invece è iscritto a livello individuale anche ai 100 e 200 rana: nel primo caso è accreditato del miglior crono di ingresso mentre sulla distanza doppia è il numero due del ranking dietro a Pizzini.

Damiano Franzetti
damiano.franzetti@varesenews.it

VareseNews è da anni una realtà editoriale, culturale e sociale fondamentale per il territorio. Ora hai uno strumento per sostenerci: unisciti alla membership, diventa uno di noi.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 30 Novembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.