Ad Arcumeggia le casette dei libri accolgono Camillo Bignotti

L'autore presenterà il suo nuovo romanzo "Quindici secondi per volta, amore e morte al Palace Hotel" presso la sede della Pro Loco del borgo dipinto

generica

Sabato 11 dicembre alle ore 15:30 presso la sede della Pro Loco di Arcumeggia, il borgo dipinto di Casalzuigno, in via Nuvoloni, si terrà la presentazione del romanzo “Quindici secondi per volta, amore e morte al Palace Hotel” a firma di Camillo Bignotti.

Un romanzo di ambientazione storica, edito dal Book Store Pietro Macchione Editore, che catapulta il lettore al secondo conflitto mondiale a Varese, precisamente all’1 e 30 aprile del ’44. Ai giorni in cui la città fu attaccata da dei violenti bombardamenti che avevano come obiettivo la fabbrica di caccia situata nel centro, a pochi passi dall’ospedale militare. Un racconto di vite che si intrecciano e paure.

Di questo e molto altro se ne parlerà sabato 11 direttamente con l’autore Camillo Bignotti. Per accedere all’evento occorre essere muniti di Green Pass. Per prenotare contattare via WhatsApp il seguente numero: 339 1123110

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 09 Dicembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.