Ecco tutte le spiagge presidiate dai bagnini sul Lago Maggiore

I lidi sorvegliati dai bagnini e gli orari del servizio attivato dall'autorità di bacino del Lago Maggiore

bagnino

Arriva l’estate ed è tempo di bagni sicuri sul Lago Maggiore, dove partono i servizi dei bagnini che presidiano i principali lidi.

Per la stazione estiva 2022 sono previste sedici postazioni, così posizionate:
Comune di Maccagno con Pino e Veddasca: Parco Giona, 2 postazioni;
Comune di Maccagno con Pino e Veddasca: spiaggia di Zenna, 1 postazione;
Comune di Luino: spiaggia di Colmegna, 1 postazione;
Comune di Porto Valtravaglia: spiaggia Montesole, 1 postazione;
Comune di Porto Valtravaglia: spiaggia Lido, 1 postazione;
Comune di Castelveccana: spiaggia di Caldé, 1 postazione;
Comune di Laveno Mombello: spiaggia di Cerro, 1 postazione;
Comune di Leggiuno: spiaggia di Reno, 1 postazione;
Comune di Leggiuno: spiaggia di Arolo, 1 postazione;
Comune di Monvalle: spiaggia Gurèe, 1 postazione;
Comune di Ispra: spiaggia Porto, 2 postazioni;
Comune di Ranco: spiaggia Caravalle, 1 postazione;
Comune di Angera; spiaggia Lido la Noce, 1 postazione;
Comune di Sesto Calende: spiaggia di Lisanza, 1 postazione.

Il servizio sarà svolto con differenti piani orari, in base alle caratteristiche delle spiagge e sulla base della frequentazione dei bagnanti. Si articolerà sulla base dei seguenti orari: 5 ore: dalle ore 13:00 alle ore 18:00; 6 ore: dalle ore 12:00 alle ore 18:00; 7 ore: dalle ore 11:00 alle ore 18:00. Per stagione estiva 2022, il servizio inizierà sabato 25 giugno e terminerà domenica 21 agosto, coprendo un totale complessivo di 3.693 ore di servizio.

All’inizio, il servizio verrà svolto solo nei giorni di sabato e domenica iniziando dalle spiagge a maggior frequentazione, andando a coprire progressivamente tutte le postazioni. Da metà luglio a fine servizio si avrà invece la presenza dei bagnini quasi tutti i giorni. Gli operatori si sorveglianza e soccorso saranno riconoscibili dalla maglietta rossa con la scritta “Salvamento” e il logo dell’Autorità di bacino, e occuperanno in un postazione con poltroncina e ombrellone e nelle spiagge più estese sarà posizionata anche la postazione rialzata. Saranno dotati di una borsa con materiali di primo soccorso, per intervenire in caso di ferite o piccole medicazioni.

L’impegno economico complessivo per il triennio è di 300 mila Euro IVA compresa, per un valore di 100 mila Euro annui.

in continuità con il recente passato sarà la Ditta Azzurra Servizi Srls di Mazara del Vallo (Trapani) a occuparsi del servizio di Bagnini sulle spiagge del Lago Maggiore. Continua così l’impegno voluto dall’Autorità di bacino lacuale dei laghi Maggiore, Comabbio, Monate e Varese a servizio della sicurezza delle nostre acque balneabili.

«Si tratta di un appuntamento atteso e di grande importanza per tutti gli utenti del Lago Maggiore», dice Fabio Passera, Presidente dell’Autorità di Bacino con sede a Laveno. «La sicurezza delle nostre spiagge resta un imperativo per tutti. In una stagione che ci aspettiamo particolarmente affollata dopo l’emergenza sanitaria, abbiamo bisogno di sentirci tutti più tranquilli. Confidiamo sulla professionalità degli operatori, ma anche sull’attenzione dei bagnanti, affinché giornate di svago e di relax non si traducano mai più in tragedia».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 24 Giugno 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.