Gravissimo incidente ad Arconate, morto un 24enne soccorso

Per soccorrere l'uomo sono intervenute in codice rosso un'ambulanza della Croce Azzurra di Buscate, l'automedica di Legnano e l'elisoccorso: il ragazzo è morto in ospedale

incidente arconate

Incidente mortale lungo la SP34 ad Arconate: intorno alle 14 per cause ancora in fase di accertamento un’auto e una moto si sono scontrate in viale 2 Giugno e nell’impatto ad avere la peggio è stato il centauro, che nell’impatto purtroppo ha perso la vita

Galleria fotografica

Incidente mortale ad Arconate 3 di 3

Per soccorrere il giovane alla guida della moto, un 24enne di Busto Garolfo, l’Agenzia Regionale Emergenza Urgenza ha inviato sul posto in codice rosso un’ambulanza della Croce Azzurra di Buscate, l’automedica di Legnano e l’elisoccorso. Dopo le operazioni di soccorso sul posto, il centauro è stato portato, sempre in codice rosso, al pronto soccorso dell’Ospedale di Legnano ma per lui non c’è stato nulla da fare.

Sul posto anche i Carabinieri della Compagnia di Legnano, i Vigili del Fuoco volontari di Inveruno e la Polizia Locale di Arconate. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, la moto del giovane viaggiava in direzione di Inveruno, mentre l’auto usciva dall’autolavaggio.

leda.mocchetti@legnanonews.com
Pubblicato il 04 Gennaio 2023
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Incidente mortale ad Arconate 3 di 3

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.