Elezioni a Maccagno con Pino e Veddasca, Idea Comune svela i suoi candidati

La lista civica, che sostiene il candidato sindaco Davide Compagnoni, comunica i nomi dei suoi 10 candidati consiglieri

generica

Mentre nell’Alto Varesotto si respira ancora un’aria di incertezza riguardo ai possibili candidati sindaci e alle riconferme, per Davide Compagnoni, candidato sindaco a Maccagno con Pino e Veddasca, è già tempo di svelare i 10 candidati consiglieri della sua lista civica “Idea Comune”.

“Primo” nella lista è Antonello Cappai, già consigliere di minoranza di “Idea Comune” accanto a Compagnoni, il quale, grazie alla sua esperienza come direttore di banca, si occuperà di bilancio ed economia comunale. Accanto a lui, Marco Dal Lago, anch’egli già al fianco di Compagnoni, che, sebbene non sarà ufficialmente incluso nella lista, «in caso di vittoria, sarà nominato come assessore esterno tecnico. Così che – spiega Compagnoni – grazie alla sua esperienza manageriale nel settore della finanza digitale e internazionale, sarà in grado di contribuire all’innovazione tecnologica e allo sviluppo economico del paese».

Tra gli altri candidati, si annovera Marina Perozzi, insegnante di scuola primaria in pensione che si occuperà di istruzione e cultura, Carlo Arrighi Bonini, imprenditore focalizzato su commercio, artigianato e manutenzione e decoro del patrimonio comunale, e Wilmer Cané, responsabile degli acquisti di un’azienda del luinese, che si occuperà di coesione sociale, rapporti con la parrocchia e sicurezza.

La lista include anche Carlo Catoia, ingegnere ambientale, con incarico su ecologia, ambiente, territorio e frontalierato, Marco Mombelli, manager di un’azienda multinazionale con focus sulla promozione turistica e il marketing territoriale, e Martina Carraro, dipendente pubblica, che si occuperà delle politiche territoriali dell’alta Veddasca, del sociale e del terzo settore.

Per quanto riguarda le politiche territoriali della media e bassa Veddasca, Massimo Colosio, funzionario comunale a Castelveccana, sarà incaricato, occupandosi anche di intercettare fondi regionali, nazionali e comunitari. Il giovane Cristian Piazza, docente dell’Itis Luino e personal trainer, si occuperà invece di sport e politiche giovanili, mentre Claudio Tomasima, giardiniere e manutentore, si occuperà delle politiche territoriali per Pino e coordinerà il gruppo di protezione civile comunale.

«Si tratta – spiega il candidato sindaco – di una lista pronta, capace, completa con cui avrò modo di raggiungere importanti traguardi per l’intera nostra comunità. Come ci piace dire: idea comune c’è, ora l’8 e 9 giugno votateci».

di
Pubblicato il 16 Aprile 2024
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.