Aumenta il numero degli infermieri nell’Asst Lariara: non ci sarà emergenza in estate

Grazie a due concorsi sono entrati nuovi professionisti che permettono un saldo positivo, tra entrate e uscite, di 85 dipendenti. In tutto sono 1355. A luglio un ulteriore concorso insieme alle altre Asst varesine

Ospedale di Como

Sono 85 gli infermieri in più all’Asst Lariana. Il saldo positivo, considerato il peirodo tra fine 2023 e il 19 maggio 2024, è stato possibile grazie a due bandi di concorso: il primo bandito a ottobre e che ha portato all’assunzione, a partire da gennaio di quest’anno, di 105 infermieri; mentre il secondo è avvenuto in aprile e permetterà l’assunzione di altri 73 professionisti.

Il personale infermieristico è passato così da 1270 persone a fine anno 2023 agli attuali 1355. Ciononostante, la carenza di infermieri resta e l’azienda spera di poterla colmare con un nuovo concorso che sarà espletato entro luglio con l’augurio che si possa arrivare all’ingresso di  di 100 ulteriori professionisti.

Quest’ultimo concorso sarà promosso da Asst Lariana in collaborazione con le altre Asst del territorio, Valle Olona e Sette Laghi ed Ats Insubria. 306 il totale dei posti messi a bando, 100 per ogni Asst e 6 per Ats. In autunno poi, a ridosso delle lauree degli infermieri, verrà bandito un ulteriore concorso.

Nuove e continue assunzioni che riducono la differenza tra le uscite e le entrate che, in questo momento, è sotto controllo. La carenza di personale resta ma si registrano segni positivi e, attualmente, non emerge per il periodo estivo la necessità di tagli di posti letto e riduzioni di attività, al di là di quelle che ogni anno in questi mesi vengono sempre predisposte.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 21 Maggio 2024
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.