A Castiglione Olona poesie da tutta Italia: oltre 350 i partecipanti al Premio “Cardinal Branda Castiglioni”

La 16esima edizione del concorso nazionale di poesia organizzato dal Circolo culturale Masolino da Panicale ha visto una larghissima partecipazione, con elaborati arrivati da tutte le regioni e anche dall'estero

Castiglione Olona - Premio poesia Cardinal Branda Castiglioni

Anche quest’anno, per il 16esimo anno consecutivo, il Circolo Culturale Masolino da Panicale, con la collaborazione della Pro loco di Castiglione Olona, ha portato a termine il Concorso nazionale di poesia “Cardinal Branda Castiglioni” che ha visto una larga partecipazione di poeti, con la presentazione di oltre 350 elaborati, giunti da tutta Italia ed anche dall’estero.

Quest’anno, tra i molti elaborati di grande qualità, sono stati premiati, nelle tre sezioni del concorso e nei premi speciali assegnati dalla giuria, ben 55 poeti e poetesse.

Nella Sezione A (poesia in italiano) è risultato vincitore Vittorio Di Ruocco di Pontecagnano Faiano (SA), al secondo posto si è classificato Vito Sorrenti di Sesto San Giovanni (MI) e al terzo Stefano Baldinu di S. Pietro in Casale (BO). Un Diploma d’onore con Menzione d’encomio è stato assegnato a Stefania Raschillà di Genova, una Menzione d’onore a Salvatore Cirillo di Buttigliera Alta (TO), una Menzione di merito a Livio Billo di Albignasego (PD) e una Menzione speciale ad Aster Faedda di Induno Olona (VA). Hanno inoltre ricevuto una Segnalazione di merito i seguenti poeti e poetesse; Massimo Vito Avantaggiato (MI), Melissano Manuela (LE), Vendramin Erika (Fagnano Olona – VA), Menozzi Floriana (BS), Barbero Biagio (Fossano – CN), Gallace Rosa (Rescaldina – (VA), Seghetto Marco (Legnago – VR), Bianchi Massimiliano (Cesena), Santoro Sergio (LE), Lazzara Andrea (Marsala – TP), Ridoni Antonella (Cerveteri – Roma), Dottore Grazia (Messina), Forza Carla Caronno Varesino – VA), Olfi Ornella (Montichiari – BS) e Pavageau Miriam (Malnate – VA).

Nella Sezione B, dedicata a tutti i dialetti d’Italia, è risultato vincitore Livio Billo (Albignasego – PD), al secondo posto si è classificata Simonetta Caligara (Settimo Milanese – MI) e al terzo Mara Penso (Mestre – VE). Un Diploma d’onore con Menzione d’encomio è stato conferito a Ornella Olfi (Montichiari – BS), una Menzione d’onore a Alfredo Scotti (Ponza – LT), una Menzione di merito a Angelo Canino (Acri – CS) e una Menzione speciale a Antonino D’Accorso Li Destri (Varese). Segnalazioni di merito sono state assegnate a Giuseppe Colarocco (Sulmona – AQ), Grazia Dottore (Messina) e Elena Sanna-Bullo (Claro, Canton Ticino, Svizzera).

Nella Sezione C (Volume di Poesia), al primo posto si è classificato Renzo Piccoli (Bologna), al secondo Vincenzo Ursini (Catanzaro) e al terzo Rita Stanzione (Roccapiemonte – SA). Un Diploma d’onore con Menzione d’encomio è stato assegnato a Vittorio Di Ruocco (Pontecagnano Faiano – SA), una Menzione d’onore a Roberto Bacchini (Vergiate – VA), una Menzione di merito a Donatella Nardin (Cavallino Treporti – VE) e una Menzione speciale a Giovanna Giordani (Altopiano della Vigolana – TN). Segnalazioni di merito sono state assegnate Stefano Boldorini (Milano), Alfredo Maestroni (Malnate – VA), Giuseppe Tumino (Ragusa), Paola Meroni (Rovello Porro – CO), Thomas Daddezio (Ora – BZ), Maria Cristina Biasoli (Molinella – BO), Sergio Benedetto Sabetta (Chiavari – GE), Morena Festi (S. Matteo della Decima – BO), Rosaria Cicciarella (Tione di Trento – TN), Stefano Baldinu (S. Pietro in Casale – BO) e Sonia Vannozzi (Pontedera – PT).

Il Premio Lombardia, per il secondo anno consecutivo, è stato assegnato a Norma Bombelli di Varese. La Sezione Poesia del Circolo Culturale Masolino da Panicale ha inoltre assegnato tre Diplomi dell’Accademia dei poeti a Alberto Lotti (Forlì), Elisabetta Liberatore (Pratola Peligna – AQ) e Gennaro De Falco (Milano).

«Un doveroso ringraziamento va a tutti i poeti che numerosi hanno partecipato al nostro concorso – dice il presidente del Circolo culturale, Michele Piacenza – a tutti i collaboratori, patrocinatori, soci e consiglieri, alla Pro loco di Castiglione e naturalmente alla giuria presieduta da Gerardo Genovese e composta da Anna Tunesi e Patrizia Marangoni, che, con grande impegno e professionalità, ha presentato nei tempi stabiliti le classifiche delle tre sezioni e degli altri premi previsti dal nostro concorso. Il Circolo Culturale Masolino da Panicale sta già programmando la prossima edizione del concorso che speriamo possa raccogliere gli stessi positivi consensi delle edizioni che l’hanno preceduta».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 11 Giugno 2024
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.