Gli esiti del concorso di idee: Roberta Cattorini e Stefano Diene firmano la nuova sede di VareseNews

Premiati i vincitori della call per la rigenerazione della scuola di Sant'Alessandro che sarà la sede di Materia. La mostra di tutti i progetti sarà visitabile fino al 16 giugno

È il progetto dello studio di architettura di Roberta Cattorini e Stefano Diene di Sumirago a vincere il concorso di idee promosso da VareseNews in collaborazione con l’Ordine degli Architetti di Varese per la rigenerazione della ex-scuola Marconi di Sant’Alessandro a Castronno che diventerà la sede di “Materia”. La cerimonia di premiazione si è svolta sabato 1 giugno durante l’inaugurazione della mostra di tutti i progetti partecipanti.

Galleria fotografica

Materia, da sogno a realtà. Premiati i progetti che trasformeranno la scuola di Sant’Alessandro 4 di 12

Dopo mesi di lavoro e oltre trenta progetti arrivati da tutta Italia e uno anche da Madrid, la commissione ha selezionato la proposta di Roberta Cattorini e Stefano Diene di Sumirago con la seguente motivazione: “Il progetto è stato ben sviluppato in ogni suo aspetto con una particolare attenzione al contesto in cui la scuola è inserita. Questo ha portato a formulare una proposta innovativa per la relazione tra i locali interni e lo spazio esterno. Sulla principale area interna, definita Spazio cavo, sono previste diverse proposte risolutive per la gestione e per gli aspetti acustici.”

Inaugurazione mostra "Materia" a Sant'Alessandro 1 giugno 2024

Secondo classificato è il progetto di Maria Beatrice Servi, Maria Cristina Ajroldi di Milano, terzo quello di Cristoforo Cattivera di Roma. Una menzione speciale è andata a Marco Guadagnuolo, Marco Cavallin, Luca Ferrari, Francesco Carcano di Varese.

«Siamo felici del risultato del concorso di idee e della sfida raccolta da così tanti professionisti – ha detto il direttore di Varesenews Marco Giovannelli poco prima della premiazione – Questo nuovo progetto, Materia, incarna perfettamente la missione di Varesenews: accompagnare le comunità in una crescita che non abbia paura del cambiamento».

Inaugurazione mostra "Materia" a Sant'Alessandro 1 giugno 2024

Gli architetti erano stati invitati a ripensare gli spazi interni ed esterni, il rapporto con il territorio e alcuni elementi tecnici, con una visione innovativa del futuro centro culturale “Materia”. La mostra sarà visitabile fino al 16 giugno dal lunedì al sabato dalle 16 alle 19.

“Materia” sarà un centro culturale, un hub, un luogo in cui incontrarsi, sviluppare idee e progetti, e costruire insieme il futuro. Al centro di questo spazio ci sarà l’esperienza del giornale, arricchita da una web TV, una web radio e un lavoro con i podcast, per offrire un’informazione ancora più stimolante e coinvolgente.

Inaugurazione mostra "Materia" a Sant'Alessandro 1 giugno 2024

IL SOGNO DIVENTA MATERIA
mostra del concorso di idee
1- 16 giugno
inaugurazione sabato 1 giugno ore 11:00
via Confalonieri 5, Sant’Alessandro, Castronno.
Orario apertura mostra: da lunedì al sabato 16-19

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 01 Giugno 2024
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Materia, da sogno a realtà. Premiati i progetti che trasformeranno la scuola di Sant’Alessandro 4 di 12

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.