Occupazione e formazione; le persone come elemento chiave per il 2019 del Gruppo Autotorino

La crescita del Gruppo Autotorino continua ad andare oltre i dati di mercato. L’Azienda, riconosciuta da più osservatori ed esperti per la solidità e per l’innovazione, è divenuta nel tempo anche luogo in cui talenti, professionisti e giovani appassionati mettono in gioco con successo le proprie capacità

vario

Secondo i dati diffusi dal Ministero dei Trasporti, il mese di marzo chiude con un immatricolato di 193.662 autovetture, in calo del -9,6% rispetto alle 214.250 del marzo dello scorso anno. Un dato che fa archiviare il primo trimestre dell’anno con una flessione del -6,5%, con 537.289 unità vendute. Tuttavia, si evidenzia la tenuta delle vendite a privati, in calo del -1,3% se rapportato al mese, ma che cresce del +4,6% se riferito al trimestre.

In questo quadro, il Gruppo Autotorino si spinge oltre il trend nazionale: dopo essersi riconfermato leader del mercato italiano nel 2018, come evidenziato anche da Quattroruote di marzo 2019, sempre più sono i Clienti che vi si rivolgono anche nei primi tre mesi dell’anno, con un passo superiore al +16%. “Esprimiamo la nostra gratitudine ai Clienti che ci scelgono sempre più numerosi, anche attraverso la volontà di continuare a migliorare la gamma e la qualità di servizi offerti. Vediamo i traguardi non come una questione di numeri, ma di persone. Per questo il 2019 del Gruppo Autotorino è all’insegna di nuove opportunità occupazionali e investimento sulla formazione”. Dichiara il presidente Plinio Vanini.

Autotorino Academy compie 4 anni con una novità: Start Me Up Service Academy
La crescita del Gruppo Autotorino continua ad andare oltre i dati di mercato. L’Azienda, riconosciuta da più osservatori ed esperti per la solidità (certificato dal Premio Industria Felix 2018 e 2019 attribuito da Confindustria Lombardia, CERVED e Università LUISS) e per l’innovazione (Premio Innovazione Gestionale Automotive Dealer Day 2009 – 2013 – 2018), è divenuta nel tempo anche luogo in cui talenti, professionisti e giovani appassionati mettono in gioco con successo le proprie capacità.

Nata per supportare e certificare la crescita professionale di chi ogni giorno si dedica ai Clienti nelle sedi del Gruppo, da 4 anni la Autotorino Academy è la risorsa interamente sviluppata con professionalità interne, che eroga percorsi di formazione ai collaboratori di Autotorino. Un impegno che nel 2018 è equivalso a 900 ore tra attività d’aula e affiancamento di tutor, e che per il 2019 presenta un ampliamento dell’azione: nasce la Start Me Up Service Academy, che estende ora le iniziative di formazione anche a chi opera nel settore post-vendita (Consulente Service, Meccanico Tecnico, Tecnico Diagnosta, Consulente Ricambi).

Più che un’opportunità di lavoro:
79 ricerche aperte per una carriera nell’Automotive – 16 in provincia di Varese
Idee, passione e desiderio di porsi nuove sfide sono da sempre i caratteri distintivi del Gruppo Autotorino, che si riflettono in 20 anni di continua crescita; un risultato che si traduce anche in un modello imprenditoriale che produce occupazione nelle province di Lombardia, Piemonte ed Emilia Romagna in cui opera e che, superati i 1.100 collaboratori, continua ad offrire nuove opportunità a chi sogna di lavorare nell’Automotive.  Sono infatti 79 le posizioni aperte nell’ambito dello sviluppo del Gruppo Autotorino: 50  

riguardano ruoli in showroom (principalmente consulenti commerciali, receptionist e consegnatori), 16 nel settore del service e post-vendita, 13 per il back-office centrale della sede direzionale di Cosio Valtellino.

In provincia di Varese, in particolare, sono 16 le figure ricercate per rafforzare lo staff delle sedi presenti sul territorio: 13 dedicate agli showroom, 3 per il post-vendita.

Chi volesse iniziare un nuovo percorso di crescita nel mondo Automotive, sul sito www.autotorino.it/autotorino-academy avrà l’opportunità di conoscere tutti i dettagli dei percorsi di Start Me Up Sales Academy e di Start Me Up Service Academy, nonché potrà candidarsi nel settore più affine alla propria professionalità.
Il sito www.autotorino.it, infine, con la sua sezione ‘Lavora con Noi’ presenta una panoramica completa delle ricerche attive in ogni settore del Gruppo.

Il Gruppo Autotorino

Con 37 filiali e oltre 1100 collaboratori, il Gruppo Autotorino è il primo dealer auto in Italia per dimensioni e fatturato.
Nel novembre 2017, la IDCP 2017 Guide to Europe’s Biggest Dealer Groups inserisce il Gruppo nel novero dei 50 maggiori Dealer europei, prima realtà Italiana a raggiungere questo risultato. La giuria dell’Automotive Dealer Day 2018 assegna al Gruppo Autotorino il premio nazionale per l’Innovazione Gestionale.A Marzo 2019 Assolombarda, Università Luiss e CERVED assegnano per il secondo anno consecutivo ad Autotorino il Premio Industria Felix, tra le aziende lombarde più performanti.

Oggi rappresenta 8 Gruppi Automotive, opera attraverso una rete di concessionarie ufficiali che si articola su 13 Province in tre Regioni.
Nel vasto panorama dei concessionari d’auto, Autotorino si distingue per la scelta di dedicarsi totalmente alle vendite a clienti finali, senza intermediazione alcuna, per fornire un’esperienza d’acquisto di alto profilo. Il 2018 proietta il Gruppo Autotorino verso un fatturato di 880 milioni di Euro, con un utile netto oltre il 2% ed EBITDA oltre 3,5% e un traguardo di vendite di 41.226 auto; la Autotorino Academy ha erogato 900 ore di formazione nel corso dell’anno, tra attività in aula e di tutoraggio, dedicate ai percorsi di crescita professionale dei collaboratori.
Sono stati investiti 1,5 milioni di Euro in ricerca e sviluppo di nuovi processi.

La prima rivendita di Autotorino fu fondata nel 1965 a Morbegno (SO) da Arrigo Vanini, padre dell’attuale presidente Plinio Vanini. Quella piccola realtà familiare si specializzò nella vendita di vetture a privati, acquistate a Torino da intermediari locali. Da qui, appunto, il nome Autotorino. In Valtellina ancor oggi ha sede il centro  Direzionale di tutto il Gruppo. Alla fine degli anni 90 la scelta di svilupparsi nel mondo dei concessionari d’auto con nuove aperture nei territori limitrofi di Lecco, Como e Bergamo. A questi sono seguiti negli ultimi 8 anni sviluppi nel resto della Lombardia, in Emilia e in Piemonte.

di
Pubblicato il 18 aprile 2019

Segnala Errore