TFS Group: packaging, sushi e innovazione continua

La mission di TFS Group, leader nei sistemi di confezionamento primario e secondario, in ambito alimentare, cosmetico, farmaceutico e tecnico, a proprio marchio e conto terzi, si amplia e arriva anche nel mercato alimentare

TfS Group: packaging, sushi e non solo

Dal confezionamento al packaging, con lo sguardo sempre orientato all’innovazione e a nuovi prodotti, fino alla produzione di sushi e alle novità assolute come sushi vegetariano e vegano.

Galleria fotografica

TfS Group: packaging, sushi e non solo 4 di 17

La mission di TFS Group (di cui fanno parte Tps Packaging, ArteStampa e Twins for service, per una trentina di dipendenti in totale), azienda nata nel 2008, leader nei sistemi di confezionamento primario e secondario in ambito alimentare, cosmetico, farmaceutico e tecnico, a proprio marchio e conto terzi, si amplia e arriva anche nel mercato alimentare, puntando sulla produzione di sushi di alta gamma e su nuovi prodotti innovativi. L’azienda si rivolge a clienti finali, catering, operatori dei diversi settori, produttori alimentari, offrendo anche prodotti a marchio di terzi (private label). L’azienda dispone di autorizzazioni sanitarie “852” per vegetali e “853” per prodotti animali per offrire un confezionamento anche conto terzi di altissimo livello.

Lo stabilimento di Gemonio dispone di clean area destinata alle lavorazioni in ambiente pulito, aree refrigerate e di surgelazione, macchinari innovativi top seal, flowpack, skin-pack. E proprio dalla disponibilità di questi spazi e questi macchinari, dall’ottenimento delle autorizzazioni e delle certificazioni necessarie, è nata l’idea di produrre in proprio sushi con materie prime di alta qualità. Il sushi prodotto a Gemonio si può trovare in alcuni supermercati, confezionato per conto di un cliente della Tfs Group, ma riconoscibile leggendo l’etichetta che riporta appunto la provenienza “gemoniese”. Sono state elaborate due tipologie, “Sushi&Go” e “Yooshi”, ideali per il take away, con un packaging studiato per essere accattivante e funzionale allo stesso tempo.

TfS Group: packaging, sushi e non solo

Ma l’innovazione non si è fermata al sushi “tradizionale”. Analizzando il mercato e la crescente richiesta del cliente vegetariano e vegano, è nata l’idea di produrre un “simil sushi” destinato a questo tipo di clientela. Ed ecco il sushi veggy e il sushi vegan, marchi registrati che si potranno trovare nei supermercati a settembre, realizzati con riso integrale, prodotti a chilometro zero e packaging a basso impatto ambientale, riciclabile e biodegradabile.

TfS Group: packaging, sushi e non solo

Per chi fosse interessato alla distribuzione di questi prodotti o a ricevere informazioni è a disposizione la pagina contatti del sito della Tfs Group. Non solo supermercati, ma anche bar, catering, piccole catene di distribuzione, street food o organizzatori di eventi che vogliano offrire un prodotto nuovo, innovativo e prodotto con macchinari all’avanguardia e personale esperto e qualificato.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 02 agosto 2019

Galleria fotografica

TfS Group: packaging, sushi e non solo 4 di 17

Segnala Errore