Angelo Del Corso

Angelo Del Corso

  • Vive a Casciago VA

I miei commenti (1)

  1. L’intervento di Elena Brusa Pasquè e la nota di Massimi Propersi sulla rigenerazione e riqualificazione dell’ insediamento industriale dismesso di Via Crispi e Via Sanvito rimarcano la buona prassi della progettazione architettonica e urbanistica. Soltanto con una puntuale analisi dei luoghi partendo dalla loro storia può nascere l’utilità al contesto urbano in cui sarà inserita la nuova struttura. L’area ex Aermacchi deve essere ricucita al tessuto cittadino che, finalmente, vede in questi ultimi anni gli attesi “rammendi” di luoghi logorati dall’incuria e dall’abbandono. Questa opera di “ricucitura” potrà riuscire nel suo scopo esclusivamente a seguito di una attenta ricerca dei valori storici, sociali, ambientali,….e suggerire la progettazione. Il lavoro didattico e altamente scientifico compiuto poco tempo fa dagli allievi del Politecnico di Milano (Polo di Lecco), condotti dal gruppo docente diretto dalla prof.ssa Katia Accossato, su quest’area ha mostrato le valenze del luogo e indicato i valori da conservare e di ispirazione progettuale. Una parte importante dell’analisi è quindi stata compiuta e presentata con una mostra alla società civile. Evitiamo che questo impegno di eccellenza venga (ancora una volta) inutilizzato.

    in Civati: “Sull’area ex Aermacchi il beneficio pubblico è molto importante”

    21 Novembre 2020 @ 17:02

Foto dei lettori (0)

Notizie (0)

Lettere (0)

Auguri (0)

Viaggi (0)

Nascite (0)

Matrimoni (0)

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.