Migliora la situazione alla Nardi, pagata la tredicesima ai dipendenti

Leggera ripresa dell'azienda; entro il 20 si saprà se saranno pagati anche gli stipendi di novembre e dicembre; soddisfatti i sindacati

Le banche hanno dato fiducia alla Nardi Spa, la storica ditta di Tradate produttrice di Volanti per auto. E proprio oggi, infatti, al rientro dalle ferie, la dirigenza dell’azienda ha pagato ai 47 operai l’attesa tredicesima.
«Rimangono ancora da pagare gli stipendi di novembre e dicembre – spiegano i sindacati – ma è un buon inizio che dà speranza per il futuro».
La situazione nelle ultime settimane, da quando è terminata la cassa integrazione a rotazione di 26 dipendenti, è stata piuttosto critica. La dirigenza non si faceva trovare e gli stipendi non venivano pagati. L’amministrazione comunale era così intervenuta per cercare una soluzione con le banche.
«La dirigenza sembra non abbia intenzione di chiudere – proseguono i sindacati – e lo dimostra anche il pagamento di oggi. Entro il 20 gennaio hanno promesso di farci sapere per il resto dei soldi».
Intanto un ottimo portafoglio ordini ha permesso ai dipendenti di rientrare tutti a lavorare nella ditta. Nessun operaio è attualmente in cassa integrazione e una piccola ripresa negli ordini ha permesso che tutti e 47 siano attualmente al lavoro. Ora si aspetta solo il 20 di gennaio.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 07 gennaio 2003
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.