Ricoverata ventenne colpita da meningite

Dopo sei ore di coma la ragazza si trova attualmente fuori pericolo, ma in isolamento nel reparto di infettivologia dell'ospedale di Busto Arsizio

Terzo caso di meningite in provincia Varese in dieci giorni. Questa volta protagonista è stata una ragazza 24enne di Venegono Inferiore. La giovane attualmente sembra essere fuori pericolo, ma la preoccupazione è stata molta.
D.B., queste le iniziali della giovane, ha cominciato a sentirsi male nella notte tra domenica 5 e lunedì 6 gennaio. La situazione si è aggravata il giorno dell’Epifania con il manifestarsi di una forte e inspiegabile febbre.
La ragazza è quindi stata portata immediatamente al pronto soccorso dell’ospedale Galmarini di Tradate dove i medici hanno potuto constatare tutti i sintomi della meningite.
La giovane è stata prontamente ricoverata nel reparto di rianimazione dell’ospedale tradatese. Reparto che ha recentemente riaperto in seguito a ristrutturazione e che adesso è attrezzato per fronteggiare anche i casi di meningite in emergenza. Intanto è stato subito allertato anche il reparto di infettivologia dell’ospedale di Circolo di Busto Arsizio dove la ragazza è stata trasportata ieri, martedì 7 gennaio.
In questo reparto specializzato sono stati eseguiti i primi test, tramite i quali si è scoperto che il batterio responsabile è il meningococco, l’unico per cui esiste una profilassi immediata.
La ragazza, intanto entrata in coma, si è risvegliata dopo sei ore. Attualmente si trova in isolamento a Busto Arsizio, dove dovrà rimanere fino alla fine di gennaio.
D.B dovrebbe comunque essere fuori pericolo. Secondo il primario del reparto di infettivologia Giuliano Rizzardini non sono poi così infrequenti i casi di meningite negli adulti.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 08 gennaio 2003
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.