Il coro Sine nomine con Bellisario a Monza

Il grande compositore ha chiamato l'ensemble varesino diretto da Giuseppe Reggiori per la prima assoluta della "Signora di Monza"

Ci sarà anche il coro Sine nomine di Varese, diretto dal Maestro Giuseppe Reggiori, alla prima assoluta de La Signora di Monza , oratorio scenico per soli coro e orchestra del compositore Angelo Bellisario, che si terrà si terrà il 14 ottobre al Teatro Manzoni.Una bella soddisfazione per l’ensemble varesino che ha ormai al suo attivo collaborazioni importanti. Questa estate infatti il coro "Sine Nomine" è salito sul palco dell’Auditorium di Milano  con l’Orchestra Verdi per eseguire "The fairy queen" di Henry Purcell. Lo scorso anno ha partecipato al festival di Montreux (foto sopra) ed è reduce da una recente tournèe in Germania.
Angelo Bellisario proprio in  questi giorni era a Varese per seguire da vicino le prove del coro. Il grande maestro
ha speso parole di elogio per Giuseppe Reggiori e il suo lavoro di ricerca nella musica polifonica che porta avanti ormai da più di quindici anni.

Bellisario è uno dei più grandi compositori contemporanei. Nato nel 1932 da una famiglia di musicisti, si diploma al conservatorio Giuseppe Verdi di Milano. Nella sua formazione spiccano il corso di paleografia musicale dell’università di Pavia e quello con Mauricio Kagel ad Aix en Provence. Nel campo della creazione, ha al suo attivo oltre 200 composizioni di vario genere (di cui quaranta sinfoniche e liriche).

La prima esecuzione dell’Oratorio La signora di Monza sarà affidata al Gruppo Strumentale Città di Monza – dove tra l’altro suonano anche due figli di Bellisario- sotto la direzione del compositore, e al Coro Sine Nomine. Il libretto è di Luciano Rossi.  L’opera è ispirata alla storia di Marianna De Leyva, più conosciuta come la monaca di Monza, personaggio reso celebre dai "Promessi sposi" di Alessandro Manzoni e che non ha mai smesso di affascinare.

I solisti della Signora di Monza sono: Sara Kang soprano leggero nella parte di  Marianna De Leyva, Patrizia Zanardi soprano lirico, Suor Virginia,  Leona Peleskova Mezzo-soprano Suor Benedetta , Massimiliano Barbolini Tenore, Gian Paolo Osio , Giorgio Valerio Baritono, Martino De Leyva, Andrea Mastrone, Basso, Cardinale Federico Borromeo. La regia dello spettacolo è di Carlo Meregalli e le luci di Giulio Achilli . Inizio ore 21, ingresso libero.

Info: Teatro Manzoni 039 386500

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 ottobre 2005
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.