Convivenza locale e globalizzazione

Martedì sera nella sala della pro loco un incontro di riflessione con padre Pirola, docente di filosofia all’Istituto Antonianum di Padova

La globalizzazione dei mercati economici porta tra le conseguenze il movimento a livello mondiale della mano d’opera. Questa migrazione di lavoratori si ripercuote a livello locale creando problematiche di confronto tra usi, costumi e culture diverse. Quale la risposta delle comunita’ locali al fenomeno dell’immigrazione che ne consegue?

In un incontro promosso dall’associazione ‘Amici dell’arte’, padre Pirola come testimone che conosce la nostra realta’ locale e lavora nel campo delle idee come filosofo può aiutarci a capire la direzione nella quale ci stiamo muovendo.

Martedì  28.02.2006  Ore 21.00
Sala Pro Loco  Via Piave – Daverio

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 febbraio 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.