5 per mille a Ossigeno Onlus

Katia Bellillo, presidente dell'associazione bustese che lotta contro la discriminazione, invita i cittadini a destinare la quota dell'Irpef alle sue attività

Riceviamo e pubblichiamo

Cari amici e care amiche,

l’Associazione OSSIGENO onlus, fondata nel 2003, svolge una intensa attività (iniziative, progetti, interventi, convegni, formazione) al fine di lottare contro ogni for­ma di di­scrimina­zione culturale, sociale, politica, economica, professiona­le, religiosa, ses­suale, etni­ca, gene­razio­nale, sani­taria, formativa, linguistica e per­sonale, così come san­cito all’art.3 della Costituzione Italia­na, cer­cando di ri­muovere tutti gli osta­coli che limitano la libertà e l’uguaglianza dei cittadini e im­pedisco­no il pie­no sviluppo della persona umana.

L’Associazione necessita, quindi, di un sostegno economico da parte di quanti condividono i suoi valori e la sua azione. Vi chiedo pertanto di sostenere la nostra attività e i nostri progetti assegnando il Vostro 5 per mille all’Associazione OSSIGENO onlus.

Come sapete, infatti, la Legge finanziaria per il 2006 (Legge 23 dicembre 2005, n. 266) prevede, a titolo sperimentale, l’opportunità per il contribuente di sostenere, tra l’altro, l’associazionismo destinando il 5 per mille dell’IRPEF dovuto all’erario (in modo similare rispetto all’8 per mille). Le attività che possono essere sostenute sono quelle del volontariato, della ricerca scientifica, sanitaria e universitaria e delle attività sociali. Al momento della compilazione della dichiarazione dei redditi, il contribuente può apporre la propria firma a fianco dell’opzione prescelta (nel caso delle Onlus l’opzione è la casella “a sostegno delle organizzazioni non lucrative di utilita’ sociale) e riportare il codice fiscale dell’ente che intende beneficiare.

Il CODICE FISCALE dell’Associazione OSSIGENO onlus è: 07568581008

Vi ringrazio fin d’ora per il sostegno che ci darete e che ci permetterà di proseguire nelle nostra azione di difesa dei diritti e della libertà della persona umana.

Con vivissima cordialità

Katia Bellillo, Presidente

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 marzo 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.