Due corsi di lingue per integrarsi

Il comune di Mozzate propone lezioni di italiano per aiutare gli immigrati

Uno dei problemi principali delle persone che emigrano in Italia è la lingua.

Per tentare di arginare queste difficoltà il comune di Mozzate ha organizzato due corsi di Italiano che permettano agli immigrati una migliore integrazione nella nostra società.

La prima serie di lezioni si svolgerà al centro civico una volta alla settimana in orario serale, per la durata totale di tre mesi.

Come spiega il vicesindaco Renata Figini, il corso avrà soprattutto lo scopo di rendere i soggetti stranieri capaci di comunicare e, quindi, consentire loro la maggiore autonomia possibile.

L’altro corso è, invece, indirizzato alle donne extracomunitarie e si terrà in orario pomeridiano.

Il progetto, finanziato dalla legge per le politiche migratorie e promosso dalla cooperativa “Questa Generazione”, ha come obiettivo l’integrazione delle madri dei bambini che frequentano le scuole elementari e medie, che non lavorano e non frequentano alcuna attività sociale.

Per maggiori informazioni è possibile rivolgersi all’Associazione per i servizi alla Persona L. Panzeri, nel centro civico di via Santa Maria 9. 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 marzo 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.