Riviste Inps a pagamento, la consegna è illecita

L'Istituto chiarisce che alle aziende non è stato inviato niente e che tutti i suoi servizi sono gratuiti

Non vengono dall’Inps (Istituto nazionale Previdenza Sociale) le riviste che alcune aziende varesine si sono viste recapitare. I plichi di riviste, inerenti appunto i temi legati al mondo Inps, vengono consegnati dietro pagamento di 115 euro.
L’Istituto varesino chiarisce invece che queste spedizione non provengono dall’Inps e che la loro consegna è anzi illecita, dato ce tutti i servizi Inps sono gratuiti.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 marzo 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.