Como-Varese: 2-0

Tutti gli appuntamenti del fine settimana in Provincia. Per una volta il primato spetta ai vicini di casa comaschi con la loro notte bianca

Notte bianca in primo piano
Abbandonate per una volta i colori biancorossi e preparatevi a vivere tra il bianco e l’azzurro la notte tra sabato e domenica. A brillare questo fine settimana saranno infatti i colori di Como, storica antagonista della città di Varese, che, per il secondo anno consecutivo, ci batte nell’organizzazione della Notte Bianca. Dalla moda allo spettacolo, dai motori agli artisti di strada, dai sapori alla solidarietà. E ancora musica, sport, animazioni per bambini, teatro, arte e cultura con aperture eccezionali e visite guidate: ecco tutto il programma della notte più lunga dell’estate.
Già che siete a Como, se non vi bastano le 72 location, i 2000 artisti e i 220 eventi in programma della Notte Bianca, c’è sempre il Festival del lago di Como dove blues e soul si specchiano sulle acque del Lario.

Musica
Si torna a Varese per gli altri appuntamenti del fine settimana in arrivo: tra i tanti spiccano quelli musicali. Si apre al jazz il quattrocentesco cortile del Palazzo dei Castiglioni di Monteruzzo che ospita la quarta edizione di "Castiglione Jazz Festival", un evento che ospita i maggiori artisti della scena jazzistica nazionale ed internazionale.
Grande musica, ma classica, anche a Laveno dove sabato (con reply domenica a Besozzo) il coro "Europae Cantores", per la prima volta nel Varesotto, metterà in scena l’opera di Haydn "La Creazione". Per domenica sera sono almeno tre gli appuntamenti da segnalare. A Cislago la "Serenata di primavera" nella Chiesa di Santa Maria della Neve. Il programma musicale prevede “Sevillanas”, con il soprano Lidia Basterretxea e Giulio Mercati al clavicembalo. Gli altri due sono ad Azzio e a Bardello. Il primo alla Chiesa del Convento dove sarà possibile assistere alla performance di un gruppo vocale di fama mondiale, il “Rilke Ensemble” proveniente dalla Svezia, il secondo nella Chiesa Parrocchiale Santo Stefano di Bardello, dove si esibirà il Parahyangan Catholic University Choir.

Eventi culturali
Sembrano pensati apposta per chi vuole sfuggire ai Mondiali i numerosi eventi culturali del fine settimana, un’inattesa novità dato che, con l’arrivo dell’estate, anche la cultura sembra andare in vacanza. Vediamoli nel dettaglio. Si comincia sabato pomeriggio alla Biblioteca di Tradate dove in realtà, di riffa o di raffa, di calcio si parlerà lo stesso. Alle 17.30 Mauro della Porta Raffo incontrerà l’inviato del settimanale L’Espresso Vittorio Malagutti. Già autore nel 2003 del grande successo “I conti truccati del calcio” scritto quando lavorava al Corriere della Sera e scoprì gli imbrogli societari del mondo del pallone, ospite fisso ella trasmissioni televisive "Ballarò" e "L’infedele", Malagutti oggi si occupa del nuovo scandalo che sta mettendo a soqquadro il mondo del pallone.
Quasi in contemporanea Anna Finocchi (docente al Politecnico di Milano), principale studiosa di Federico Faruffini, al Museo Baroffio terrà una conferenza sull’artista. Faruffini è uno dei protagonisti della pittura ottocentesca lombarda e di recente una sua tavola è stata donata al museo varesino. In serata i nostalgici di Piero Chiara potranno gustare una vera e propria chicca. Si tratta di uno spettacolo-concerto che rende omaggio allo scrittore e che si ispira liberamente ai suoi racconti e ai suoi personaggi. L’appuntamento è alle 21.00 al Comune di Ispra. Per maggiori informazioni: 0332-782310. Quanto a domenica alle ore 11.00 il Conte Giuseppe Panza di Biumo, Joachim Gretz e Luigi Zanzi si troveranno a Villa Panza per una chiacchierata, aperta al pubblico, tra arte, scienza e tecnologia. La vera chicca l’abbiamo però lasciata per ultima. E’ un appuntamento per quelli che, facendo zapping, si imbattono in una vecchia pellicola di Peppone e Don Camillo e, nonostante i musi della moglie, non cambano più canale per tutta la serata. Bene, se siete uno di loro, questo fine settimana lasciate la moglie a casa e andate a Malnate per "La 24 ore di Malnate. Maratona di lettura in varie lingue". L’evento propone quest’anno la lettura di libri e racconti di Giovannino Guareschi sui celebri personaggi di Peppone e Don Camillo, passati alla storia grazie alle interpretazioni cinematografiche di Fernandel e Gino Cervi.
 
Feste e sagre
A Busto tra fanfare e bersaglieri in bicicletta,
a Cavaria con Premezzo e a Samarate con il cabaret musicale. A Castellanza in omaggio alla cucina biologica e allo sviluppo sostenibile,
a Gavirate con un menù è a base di basket, calcio, pallavolo. A Sesto Calende tra le danze del Canada e dell’Arizona, alla Schiranna con i DS, a Vedano Olona con la banda e i battiti d’Africa. Prosegue ancora per una settimana la festa alla chiesetta di Erbamolle a Buguggiate. Fantasia e creatività non hanno limiti quando si parla di rassegne estive e, nel nostro articolo, non ci sarebbe abbastanza spazio per elencarle tutte. Del resto forse non ce ne sarebbe nemmeno bisogno: non c’è borgo, paese o città che questa estate non abbia una rassegna estiva di piazza. La regola non rimane che una: seguite i vostri gusti (che siano gastronomici, musicali, artistici) o fatevi guidare dallo spirito campanilistico, oppure dalla prossimità con la festa.

Solidarietà
Tanti, tantissimi, in ogni Regione, Città e Comune d’Italia, saranno gli eventi organizzati da Avis per festeggiare la Giornata mondiale e nazionale del donatore di sangue, indetta per il 14 giugno. Il più simpatico a Castiglione Olona con una pedalata. 
A Cunardo la festa di solidarietà è invece organizzata per aiutare le vittime dello Tsunami del dicembre 2004 e la scuola materna del paese.

Bambini
Che i bambini sono vezzosi e cerchino sempre più di imitare i grandi lo si sapeva da tempo. Ma che un Comune organizzi un casting fotografico per sensibilizzare in merito al problema del randagismo  e dell’abbandono degli animali è cosa nuova. I piccoli Tom e le future Angeline sono attesi sabato pomeriggio a Olgiate Olona: oltre al casting, ci saranno dolci e regali per tutti.
Per domenica doppia possibilità per i piccoli. La prima è all’Isolino Virginia dove, immersi in atmosfere preistoriche, i bambini potranno sperimentare attività e tecniche della vita quotidiana ai tempi della pietra. A Saronno la festa è nel Parco del Lura, tra aquiloni, elicotteri e mongolfiere.

Natura & co
Lo scenario sembra quello dei peggiori film dell’orrore: cala il sole, le ombre diventano immobili, e si iniziano a sentire strani rumori. Niente paura è solo il secondo volto del bosco che si risveglia, pronto per una notte di attività, nella penombra. Chi è interessato a trasformarsi in una creatura notturna si trovi sabato alle 21.30 all’ingresso della Riserva, sulla via San Giacomo a Cuirone di Vergiate. Gli organizzatori consigliano di dotarsi di abbigliamento adeguato e comodo e di colori non vivaci. Maggiori informazioni al numero 0332-964977.
Per domenica serve solo un minimo di allenamento: il Cai Luino e la Comunità Montana Valli del Luinese propongono una escursione con la mountain bike seguendo il percorso n° 3 del trekking  " I Strà di Caver" in Valtravaglia. L’itinerario è di particolare fascino: immerso nel verde, offre ottimi punti panoramici e prevede una sosta tecnica presso l’azienda agricola  "Cascina Sciarè” in località Castendallo dove sarà offerta una degustazione di prodotti tipici del Luinese. Per ulteriori informazioni: 0332-511101. Infine a Sesto Calende c’è la Fiera della solidarietà, sostenibilità e sussidiarietà: qui si parlerà di biotecnologie applicate all’architettura, turismo sostenibile, energia rinnovabile, consumi consapevoli.

Mostre
Non ancora in vacanza, la stagione espositiva inaugura questo fine settimana quattro esposizioni di tutto rispetto. Al Chiostro di Voltorre riapertura in grande con le opere di Mimmo Rotella e gli Artisti del Lago. Quattro gli autoricoinvolti: Niccolò Mandelli Contegni, Stella Ranza, Loris Ribolzi e Chiara Ricardi, differenti per età ed esperienza, ma uniti dalla forte carica vitale e dalla precisa motivazione di fare dalla pista ciclopedonale un percorso d’arte.
Doppio appuntamento a Varese dove alla Galleria Ghiggini il Demiurgo della materia Loris Ribalzi espone i propri scudi, tra poesia e primitività, mentre alla Duetart Gallery la pittura horror vacui di Bowes si abbina a quella minima, scarna e fatta di poche e sottili pennellate di Elisa Gallenca. Infine a Tradate, Villa Truffino ospita i lavori dell’’artista saronnese Liliana Piatti.

Sport
Gli appassionati di motori, in questo weekend, hanno davvero l’imbarazzo della scelta. Sabato, i cultori della grazia, della meccanica e dell’eleganza legate alle auto storiche potranno ammirare i capolavori a quattro ruote impegnate nella rievocazione della "Varese-Campo dei Fiori", gara di regolarità valida per il campionato italiano di specialità che vedrà allineati al via alcuni tra i più forti conducenti europei.
Domenica toccherà invece alla grinta e alla velocità dei bolidi iscritti al "15° Rally dei Laghi", il più atteso confronto che si svolge in provincia per le ruote artigliate. A far da cappello ad entrambe le manifestazioni il raduno delle mitiche Citroen di Flaminio Bertoni negli spazi adiacenti all’Azienda Agricola Pasquè a Bernate di Casale Litta. Ma questo fine settimana non accontenterà solo gli amanti dei motori. Tra i Mondiali da guardare in compagnia, la sfida di pallanuoto decisiva per la promozione in serie A1, la grande festa del basket femminile al Palasport di Masnago ce n’è davvero per tutti i gusti.
Infine al Monastero di Torba lo sport fa binomio con il benessere: lezioni di pilates, tai-chi, respirazione cinese, spada giapponese, hip-hop, balli caraibici e di gruppo, difesa personale, latino dance. In più esercizi di rilassamento, dimostrazioni di cardio-fitness, massaggi e proposte di menù “light”. Per le donne, o per gli uomini più vezzosi, anche sedute di trucco, manicure e decorazione unghie e tattoo all’henné.

Naturalmente, in Provincia c’è molto di più: date un’occhiata per questo alla nostra agenda degli appuntamenti. Se invece la vostra intenzione è semplicemente quella di vedervi un buon film, consultate la nostra pagina delle sale in Provincia
 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 10 giugno 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.