Incendio in una palazzina, ferito un pompiere

Le fiamme divampate in un sottotetto hanno provocato un’alta colonna di fumno: due operai rimasti imprigionati e liberati dai vigili del fuoco

Brutto incendio in una palazzina a Saronno. Il fuoco, intorno alle 17 di venerdì pomeriggio, ha avvolto il sottotetto di una palazzina di due piani in via Pacinotti, e la grande nube di fumo si è vista a chilometri di distanza. Durante l’incendio due operai, che stavano lavorando alla sistemazione del sottotetto, sono rimasti intrappolati e sono stati fatti scendere dai vigili del fuoco di Saronno, giunti prontamente sul posto, tramite la scala esterna. In aiuto al distaccamento cittadino dei pompieri, sono giunte anche le squadre di Busto Arsizio con un’autobotte e Legnano con due unità.

Nell’intervento è rimasto ferito anche un vigile del fuoco, durante l’apertura della botola del sottotetto. L’uomo, che è rimasto ustionato alle mani, non è in pericolo di vita e le ferite per fortuna sono lievi. Ancora da chiarire l’origine dell’incendio, forse una scintilla dovuta ai lavori di una fiamma ossidrica ha fatto prendere fuoco al materiale isolante del sottotetto.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 01 dicembre 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.