“Rifiutili”: la raccolta differenziata diventa un gioco

Dall'8 gennaio laboratori didattici in Biblioteca per insegnare ai bambini l'importanza di una corretta gestione dei rifiuti

Giochi, laboratori e creatività per capire l’importanza di una corretta gestione dei rifiuti. La proposta viene dall’assessorato all’Ecologia del Comune di Tradate, che dall’8 gennaio, alla ripresa delle lezioni, offrirà a decine di bambini delle classi quinte delle scuole elementari cittadine un’occasione per divertirsi ed imparare, grazie all’iniziativa "Rifiutiutili".

«Si tratta di una serie di atelier didattici destinati ai più giovani – spiega l’assessore all’Ecologia del Comune di Tradate, Vito Pipolo – che hanno l’obiettivo di sensibilizzare i bambini sul tema dei rifiuti, partendo da un utilizzo creativo degli stessi».

Durante gli incontri – che si svolgeranno alla Biblioteca Frera il lunedì mattina –  gli operatori didattici della Fabbrica Arte di Varese, coordinati da Debora Ferrari e Rossella Mombelli, effettueranno la lettura animata di una fiaba su temi ecologici. I bambini realizzeranno poi nei laboratori creativi i personaggi della fiaba, con l’utilizzo di materiali di recupero.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 28 dicembre 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.