Fuggono sui tetti dopo il furto in villa

Tre nomadi sono stati fermati dalla Polizia dopo un lungo inseguimento

Rubano in un appartamento e fuggono sui tetti, ma vengono fermati dalla polizia. È accaduto nella serata di venerdì, intorno alle 17.30, quando dopo una lunga fuga per le Vie Volta, Cavallotti, Carducci e Cinque Giornate dove avevano cercato di nascondersi dopo essere saliti sui tetti dei garage e tra le piante del complesso di un condominio, sono stati fermati tre nomadi tra cui una donna, minore, che poco prima si erano resi responsabili di diversi furti in appartamento. Uno nell’abitazione di R.P., una villetta di Via Volta, e del tentato furto nell’appartamento di F.P al piano terra della stessa villetta.

 

Nella circostanza è stato tratto in arresto Voislav R. di anni 40, presunto cittadino serbo, nomade proveniente dal campo di Rho (MI) e, solo perchè ancora minori, sono stati indagati a piede libero per gli stessi reati Ivan R. e Sabrina R. entrambi di anni 17, nomadi provenienti dallo stesso campo, tutti facenti parte della stessa famiglia. Tutti e tre hanno numerosi precedenti penali per furti in abitazioni, furti in genere, false dichiarazioni ed altri reati, il primo già espulso dall’Italia. Tutti fermati decine di volte in diverse località del centro e Nord Italia.

I tre nomadi, dopo aver citofonato ed essersi accertati dell’assenza dei residenti, scavalcavano la recinzione e con un grosso cacciavite forzavano le porte di ingresso. Tutta la refurtiva asportata dall’appartamento di R.P. composta da oggetti e denaro è stata restituita.Anche in questo caso è stata decisiva la segnalazione di un cittadino che dopo aver notato i nomadi in atteggiamento sospetto lungo la Via Volta ha immediatamente telefonato e richiesto l’intervento della Volante del Commissariato.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 07 aprile 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.