Cede la griglia del garage, operaio cade nel vuoto

E' accaduto attorno alle 9 di questa mattina, venerdì 10 ottobre in via Caprera. L'uomo si è rotto il bacino

Un giovane operaio di 23 anni è rimasto gravemente ferito dopo essere caduto a causa del cedimento della grata di un palazzo. Questa, posta sopra una bocca di lupo per arieggiare i garage del palazzo, ha ceduto e l’uomo è caduto da un’altezza di 3 metri. Il fatto è avvenuto questa mattina, venerdì 10 ottobre, attorno alle 9 in un palazzo di via Caprera 27 a Busto Arsizio. L’uomo, di Arsago Seprio, stava lavorando come operaio di una ditta di traslochi all’esterno del palazzo, poi il piede in fallo sulla struttura metallica che ha ceduto di schianto. Sul posto si sono portati immediatamente i Vigili del Fuoco e un ambulanza della vicina Croce Rossa oltre alla Polizia per i rilievi. Le condizioni dell’operaio sono apparse subito difficili tanto da richiedere l’intervento dei Vigili del Fuoco per il recupero. Per lui frattura al bacino e di 2 vertebre. Immediato è stato il trasporto all’ospedale di Busto Arsizio. Da ulteriori analisi effettuate all’ospedale di Busto Arsizio, l’uomo non avrebbe riportato altre lesioni interne e la prognosi è di 40 giorni. Sulle cause dell’incidente sono in corso accertamenti. 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 10 ottobre 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.