ConcorsOrientagiovani: seconda edizione

Riprende il concorso che incentiva gli studenti delledelle scuole superiori a realizzare progetti e ricerche sul lavoro e la cultura d’impresa. presentazione l'8 ottobre alla Liuc

Parte la seconda edizione del ConcorsOrientagiovani organizzato dall’Unione degli Industriali della Provincia di Varese, dall’Università Carlo Cattaneo-LIUC e dall’Ufficio Scolastico Provinciale di Varese. Un’iniziativa inserita all’interno dell’evento Orientagiovani (in programma anche quest’anno, come di consueto, per metà novembre) che ha lo scopo di guidare i ragazzi, in procinto di sostenere gli esami di maturità, a fare una scelta il più consapevole possibile sul loro futuro professionale. L’obiettivo, ad un anno di distanza, è sempre lo stesso: incentivare gli studenti delle classi quarte e quinte delle scuole superiori del territorio a realizzare progetti e ricerche inerenti il lavoro e la cultura d’impresa.
Quasi una ventina gli istituti scolastici che hanno partecipato, l’anno scorso, alla prima edizione del ConcorsOrientagiovani, per un totale di 90 ragazzi coinvolti in lavori realizzati con la collaborazione di 17 imprese.  La nuova competizione, riservata agli alunni delle classi quarte e quinte di tutte le scuole superiori della provincia, sarà presentata  mercoledì 8 ottobre 2008 alle ore 14.30 all’Università Carlo Cattaneo-LIUC di Castellanza, Aula C228.

Ai dirigenti scolastici, ai docenti delle scuole secondarie superiori del Varesotto e ai giornalisti saranno presentate le finalità del concorso, i destinatari e le modalità di partecipazione, i criteri di ammissibilità, le modalità di valutazione dei progetti, i termini di presentazione e i contenuti, nonché la modalità di assegnazione dei premi. Sarà inoltre illustrata la lezione dedicata agli studenti che intendono partecipare al concorso, organizzata dall’Università LIUC per il 2 dicembre, e finalizzata a fornire un aiuto metodologico per l’impostazione dei progetti e delle ricerche.

Interverranno i docenti dell’Università Carlo Cattaneo-LIUC Luca Mari (professore ordinario della Facoltà di Ingegneria), Massimiliano Serati (professore associato della Facoltà di Economia) e Michele Puglisi, direttore del CARED, il Centro d’Ateneo per la Ricerca Educativo-Didatttica e l’Aggiornamento. Prederanno, inoltre, la parola due professori dell’Ipsia “Antonio Parma” di Saronno e dell’Isis “Cipriano Facchinetti” di Busto Arsizio, tra i vincitori della scorsa edizione. Concluderanno la presentazione Emanuela Chiarenza, dell’Ufficio Scolastico Provinciale e Alba Ciserani, responsabile formazione dell’Unione Industriali.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 ottobre 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.