High School Musical contro Carofiglio al Cinema

Le uscite al cinema da venerdì 31 ottobre

Debutto molto atteso al cinema il prossimo 31 ottobre per il terzo capitolo di High School Musical. Dopo gli straordinari successi delle precedenti edizioni, ritornano sullo schermo i giovani protagonisti, giunti ormai all’ultimo anno del liceo.

Dinanzi alla prospettiva di doversi separare e prendere indirizzi diversi al college, Troy (Zac Efron), Gabriella (Vanessa Anne Hudgens) e i loro amici decidono di mettere in scena uno spettacolo memorabile, che rappresenti l’essenza della giovinezza e la forza dell’amicizia. Il film è un Disney Channel Original Movie (DCOM) ed è stato presentato in anteprima in Italia durante la scorsa edizione del Festival del Cinema a Roma. High School Musical 3 non delude le aspettative degli appassionati, siano essi adolescenti o adulti inteneriti dall’intrecciarsi di amori e passioni tipici della gioventù, presentando uno spettacolo davvero travolgente. I “Wildcats” arricchiscono di canti e balli la trama di questo film, che annovera nel cast attori giovani e promettenti, dal talento variegato. Successo assoluto negli USA, dove ha incassato più di 40 milioni di dollari nel primo week end di programmazione, High School Musical 3 piace per la combinazione vincente della classica teen comedy sovrapposta allo schema del musical, che a sua volta si conferma un genere tutt’altro che in declino. Grazie anche alla popolarità degli attori protagonisti, i giovani Zac Efron e Vanessa Anne Hudgens, High School Musical 3 si presenta con tutte le carte in regola per diventare un film campione di incassi anche in Italia.
Nelle sale da venerdì anche Il passato è una terra straniera, ispirato dall’omonimo romanzo di Gianrico Carofiglio, che del film è sceneggiatore insieme al regista Daniele Vicari. Ambientato a Bari, Il passato è una terra straniera racconta la storia di Giorgio (Elio Germano), un ventenne come tanti altri, la cui vita cambia con l’incontro con un coetaneo, il misterioso Francesco (Michele Riondino). Il nuovo amico di Giorgio è infatti in grado di esercitare grande potere sulle persone, gioca a carte “di mestiere” e conduce una vita borderline, nella quale trovano posto attività losche e amicizie poco raccomandabili. Francesco affascina Giorgio e lo trascina nel suo mondo, in un’ inarrestabile discesa verso l’inferno che attraversa il confine tra la giovinezza e l’età adulta, dopo di che niente e nessuno sarà più come prima. Interpretato da giovani ma già noti attori, come i protagonisti Elio Germano e Michele Riondino, Il passato è una terra straniera racconta il turbamento che si insinua anche nelle esistenze dei giovani più ”normali”, dal quale nessuno può dirsi davvero al sicuro.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 30 ottobre 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.