In strada a pregare ancora una volta e l’amministrazione tace

Ancora nessuna novità, dopo le aperture della Chiesa nel mese del Ramadan, dalla giunta Mucci. Khartaoui: «Ci chiedono di fare di più ma cosa?»

Ancora una volta in strada e senza una risposta vera dall’amministrazione. La comunità islamica gallaratese si è ritrovata ancora una volta alle 13 in via Peschiera per la preghiera del venerdì, in attesa che si risolva l’annosa questione della moschea mai concessa. Nemmeno le aperture della chiesa cattolica con lo spazio di Arnate concesso per il ramadan e le parole spese da don Adriano Colombo perchè anche gli islamici abbiano uno spazio dove pregare sono bastate alla giunta Mucci «che – dice il portavoce della comunità islamica Hamid Khataoui – ci ha chiesto di fare di più. Non capiamo cosa voglia dire, forse starcene a casa?». Dalla riunione di giunta di ieri sera giovedì 9 ottobre, aggiunge infine Khartaoui, pare non sia emersa nessuna novità.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 10 ottobre 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.