Il Gran Premio vale 3 miliardi di euro

E' il valore stimato dalla Camera di commercio. La corsa è prevista domenica 13

3 miliardi di euro: è questo il valore del gran premio di Monza, la cui edizione 2009 si correrà all’autodromo domenica 13 settembre. Il valore è stimato sulla base di un insieme di parametri che vanno dalla conoscenza della manifestazione a livello internazionale, all’attrattività dell’evento e del territorio fino alla competitività economica dell’area.

La manifestazione sportiva si rivela perciò un vero e proprio attrattore turistico internazionale tanto che il 42,1% degli europei dice di conoscere la città di Monza a causa del GP. L’edizione 2009 ha un indotto stimato per il turismo di 30 milioni di euro,  di ricadute economiche sul settore “motori” del territorio (Brianza, Milano e Lecco) per 37 milioni di euro e di 4,6 milioni di Euro in benefici per il comparto degli allestimenti, comunicazione, spedizioni, allestimento impianti, facchinaggio della Brianza.
La stima è dell’ufficio studi della Camera di commercio di Monza e Brianza su dati Registro imprese, Regione Lombardia, Istat, Censis, Isnart, Autodromo di Monza, Provincia di Milano.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 11 settembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.