Il Manzoni e il Tosi scelti per assegnare il doppio diploma italiano-francese

L'Itc Tosi di Busto e il linguistico Manzoni di Varese sono tra le scuole scelte per partecipare al progetto ESABAC

Andare a scuola in Italia per prendere il Baccalauréat, altrimenti detto “diploma in lingua francese?” Dal prossimo anno sarà possibile grazie ad una sperimentazione avviata in due istituti superiori della provincia.
Un liceo e un istituto tecnico potranno, quindi, diplomare gli studenti che faranno richiesta del doppio riconoscimento: il Liceo Linguistico Manzoni di Varese  e l’Itc Tosi di Busto.
Le due scuole del varesotto partecipano, insieme ad altri dieci istituti lombardi, al progetto ESABAC avviato da Italia e Francia.
 
Al Manzoni, a partire dall’anno scolastico 2010/2011, gli studenti delle due classi pilota (3B e 4B) potranno conseguire il doppio diploma italiano e francese.
Il percorso didattico prevede, attraverso l’interazione dei docenti italiani di storia e quelli di madrelingua francese, lo svolgimento della materia curricolare “Storia europea” in lingua francese per due delle tre ore settimanali previste.
A ciò si affiancherà la già consolidata attività di “scambio” con alunni e docenti di un istituto francese e altre azioni didattiche finalizzate per promuovere la consapevolezza dell’utilizzo della lingua straniera in funzione veicolare per consolidare l’acquisizione di conoscenze.
A partire dal corrente anno scolastico il Linguistico Manzoni attiva altresì alcuni percorsi modulari di insegnamento di parti di programma delle materie curricolari in lingua straniera.
 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 settembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.