MonzaPiù 2009, il Gran Premio corre in città

Dal 9 al 13 settembre torna Monzapiù, iniziativa che introduce ed accompagna il Gran Premio di Formula Uno,

Torna dal 9 al 13 settembre Monzapiù, iniziativa multiforme che introduce ed accompagna il Gran Premio di Formula Uno, organizzata dal Comune di Monza con Scenaperta Spa e diretta anche quest’anno dal Consorzio “COM&TE – Comunicazione & Territorio”,  specializzato in grandi eventi pubblici, di cui, tra gli associati, l’azienda varesina Consel Divisione Eventi.
Un evento che si presenta come un caleidoscopio di appuntamenti che trasforma le vie e le piazze della città di Monza in un gigantesco palcoscenico.
Una miscela di attività, cultura, spettacolo, sport, motori e divertimento anima i quartieri della città facendo diventare Monza teatro della più bella esperienza collettiva, con l’obiettivo di far conoscere ed apprezzare il suo paesaggio e le sue architetture.
Una “quattro giorni no-stop” di creatività e colore che coinvolge molti luoghi della città, dai tradizionali, quali piazze, vie, musei, teatri, basiliche, ai più insoliti, come le facciate dei palazzi del Duomo e del selciato “affrescate elettronicamente” dalle proiezioni architetturali  del light designer Paolo Buroni.
La splendida cornice di Piazza Duomo, infatti, perla del territorio monzese, da giovedì 10 a sabato 12 settembre, diviene luogo che accoglie una proposta artistica unica: “Riflessi” –  un inedito mix di luci, suoni e vibrazioni promosso da Regione Lombardia – Culture, Identità e Autonomie della Lombardia."
L’architetto Paolo Buroni, artefice dei più grandi eventi di multiproiezioni sulle principali piazze d’Italia e d’Europa, invade Monza ed interviene sui suoi spazi architettonici, creando un imponente film in slow motion con una raffinata impaginazione grafica.
Un innovativo spettacolo di multivisione capace di far interagire opere e architetture, di fondere musica, immagini ed edifici in un unico linguaggio. Per tre sere le facciate del Duomo e dei palazzi confinanti divengono schermo di luminosi oggetti, ombre e luci, forme e immagini creando un’intensità emozionale unica.
In un percorso di promozione territoriale che fa sinergia e sfrutta appieno la grande             visibilità che il Gran Premio di Formula Uno porta sulla città, non poteva mancare un’area    portavoce della cultura lombarda: Expo-niamo la Cultura Lombarda, sabato 12  settembre in Piazzale Trento Trieste a cura dell’Associazione Asso 4 Expo con il contributo di Regione Lombardia – Culture, Identità e Autonomie della Lombardia."
Un’area in cui viene proiettata la prima del trailer ufficiale del film, prodotto da Renzo Martinelli Film International e dalla Rai Cinema, Il Barbarossa.
La stessa piazza viene poi “conquistata” dalle ballate coinvolgenti e solari di Davide Van De Sfroos. Artista eclettico e alfiere della lingua e delle musiche lombarde, attraverso la sua musica, racconta storie di luoghi e di vita vissuta, storie di gente comune che diviene protagonista dei suoi versi, uniche ed inconfondibili poesie “etno-rock”.

MonzaPiù è una grande vetrina delle attività e delle tradizioni del territorio monzese, in cui si crea la massima sinergia tra imprese, associazioni, istituzioni e organizzazioni del territorio. Già negli anni scorsi l’evento ha portato nel cuore della città migliaia di persone facendo vivere tante realtà monzesi. Per la prima volta, quest’anno, Monzapiù coinvolge nel circuito di eventi anche Villa Reale, suggestiva location che nella giornata di venerdì 11 settembre ospita l’evento “settanta-ottanta voglia di sociale” a cura di MD Communication, in collaborazione con l’Assessorato alla Famiglia e alle Politiche Sociali”. Un appuntamento che combina un’area espositiva dedicata alle Associazioni Onlus del territorio ad un programma di intrattenimento con musica live,  esibizioni e coinvolgimento del pubblico a ritmo di musica anni 70-80’.
Da sottolineare nel programma di quest’anno la serie di appuntamenti che puntano all’aggregazione ed interazione sociale:

Il Villaggio dello Sport
Un connubio vincente: spettacolo e sport in Area Cambiaghi. Esibizioni e competizioni sportive, concorsi, tornei e tanto altro per calamitare l’attenzione di uno spettatore fortemente coinvolto. Il Villaggio dello sport è una rassegna dedicata all’attività fisica, al gioco di squadra e alla presentazione di discipline sportive legate anche al mondo dei motori, dello spettacolo e del benessere. Le società sportive monzesi si ritrovano in un villaggio dedicato alle principali discipline protagoniste del territorio.

Bimbò in Pole Position
Un’area a “misura di bambino” promossa da Farma.Co.M in Piazza Trento Trieste, che si colora di sfumature allegre e variopinte; punto di riferimento per mamme e piccini che vogliono trascorrere un’intera giornata all’insegna del divertimento e dell’allegria. Laboratori creativi, giochi, gonfiabili, spettacoli di burattini, laboratori musicali, animazioni con clown rendono lo spazio una vera e propria  città dei balocchi per dare libero sfogo a fantasia e divertimento.
Casinò all’aperto
Giochi  e svago anche per gli adulti grazie al Casinò di Campione che porta i tavoli da gioco sotto i Portici dell’Arengario, in Piazza Roma. Giochi dimostrativi e promozionali con roulette francese, black jack e slot machines.

Ampio spazio al mondo dei motori, in piazza Trento Trieste.

Giovedì 10 settembre si svolge in diretta la famosa trasmissione televisiva “Griglia di Partenza”, programma diventato punto di riferimento per gli appassionati di automobilismo e di motociclismo sportivo, con la partecipazione di un nutrito parterre di opinionisti, esposizioni di auto da corsa nei quattro giorni d’evento, prove di pit stop a cura di professionisti del settore, dove il suono del Motore V6 NISSAN delle monoposto PURESPORT toglierà il respiro.
 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 02 settembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.