MonzaPiù parte in pole position

Presentata l’edizione 2009 della manifestazione in programma dal 9 al 13 settembre, con un fitto calendario di appuntamenti

Grande partecipazione alla conferenza stampa di mercoledì 2 settembre 2009 per la manifestazione Monzapiù. La presentazione dell’evento si è svolta nella sala videoconferenza presso l’Urban center a Monza, alle ore 11.00 alla presenza dello staff organizzativo, degli sponsor, dei media e delle autorità.

Galleria fotografica

Conferenza stampa MonzaPiù 4 di 5

In quest’occasione sono intervenuti il Sindaco Marco Mariani, il Vice Sindaco Assessore allo Sport e al Turismo Dario Allevi, l’Assessore alle Culture, alle Identità, Autonomie della Lombardia Massimo Zanello, Il presidente di Scenaparta Luca Magni ed il Presidente del Consorzio Comete Marcello Vitella.

Non sono mancate anche le aziende sponsor che si sono legate con entusiasmo all’iniziativa: presenti all’appuntamento Giorgio e Daniela Sangalli dell’impresa Sangalli Gianzarlo & C, la Dr.ssa Maria Alberta Viviani Corradi-Cervi, la Dr.ssa Alessandra Bernasconi e Lorenzo Imerico del Casinò di Campione, Maurizio Brambilla e Roberto Mastromatteo di Farma.co.m, Giuseppe Mauri di Brianza Nautica.

 

Monzapiù è un caleidoscopio di eventi, dal 9 al 13 settembre, che trasformerà la città in un vero e proprio palcoscenico, con mille riferimenti all’amore di sempre: i motori. Una “quattro giorni no-stop” di creatività e colore che coinvolge molti luoghi della città, dai tradizionali, quali piazze, vie, musei, teatri, basiliche, ai più insoliti, come le facciate dei palazzi del Duomo e del selciato “affrescate elettronicamente” dalle proiezioni architetturali del light designer Paolo Buroni.

Per saperne di più sui tanti eventi in programma, visitate il sito ufficiale.
 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 04 settembre 2009
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Conferenza stampa MonzaPiù 4 di 5

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.