Bello il Campo dei Fiori, ma quanti buchi!

La notizia di un lettore che si fa portavoce del popolo dei “grimpeurs”, gli amanti della scalata in bicicletta

Ecco la news di un lettore che racconta la sua esperienza durante le uscite in bici sulle strade varesine. Il racconto di un’uscita al Campo dei Fiori con un’unica sbavatura: le buche.

Ci saranno anche cose più importanti, è verissimo, ma gli ultimi tre chilometri della strada che conduce al Campo dei Fiori sono uno scandalo a cielo aperto. E un grosso rischio per chi si avventura in bici verso le panchine del Belvedere o la piazzetta del cannoncino. Non si dice di riasfaltare totalmente la via, ma almeno di riempire le numerosissime e profonde buche con un po’ di materiale adatto. E’ vero che io sono un patito del Campo dei Fiori, ma sono davvero tanti i ciclisti che percorrono tale affascinante salita, soprattutto la domenica. Vengono a gruppi anche da Busto Arsizio, Gallarate, dalla bassa e si avventurano, come meta ambìta, sui nove chilometri della salita. Per poi ‘bestemmiare’ in discesa, perché le forature e le cadute sono numerose e mal digerite. E pensare che il nostro assessore ai lavori pubblici è un appassionato ciclista, ma evidentemente non ama la salita, o quanto meno non il Campo dei Fiori, perché se così fosse, tale strada ‘emmenthal’ sarebbe già stata riparata. Mi faccio volentieri portavoce dei molti appassionati ‘grimpeur’ delle nostre terre. Teniamo poi presente che in estate, soprattutto in agosto, il Campo dei Fiori è meta di turisti stranieri, che loderanno certamente il panorama ma non potranno non biasimare il manto stradale della via che, a tale spettacolare balcone, li ha condotti. Un manto pieno di buchi, un vestito da pezzente.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 02 agosto 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.