La Pro lancia la sua campagna abbonamenti, forti sconti a chi rinnova

Il presidente Antonio Tesoro ha presentato la nuova stagione allo Speroni puntando soprattutto su quei tifosi "che l'hanno scorso si sono fidati a scatola chiusa". Agevolazioni anche per donne e under 16

La Pro Patria lancia la nuova campagna abbonamenti dal buen retiro di Arona. Il presidente Antonio Tesoro ha annunciato nella sala stampa dell’albergo dove la squadra alloggia per il ritiro importanti sconti soprattutto per i vecchi abbonati e fa proiettare un video sulle note dell’inno della squadra. "Riprendiamoci l’orgoglio, riprendiamoci tutto" recita il video nel finale mentre le immagini di ieri (gloria di un tempo che fu) si mischiano con il futuro rappresentato da un piccolo tigrotto che tira calci ad un pallone sul campo dello Speroni. «Nel video non c’è nulla della stagione passata – ha sottolineato Tesoro – vogliamo ripartire da capo e lo vogliamo fare con i tifosi che sono l’anima di questa squadra».

L’anno scorso furono poco più di mille gli abbonati che Tesoro vuole ringraziare: «Meritano perchè hanno aderito ad un progetto a scatola chiusa – ha detto il presidente – quindi quest’anno avranno uno sconto del 30% rispetto allo stesso abbonamento dell’anno scorso mentre quei vecchi abbonati che porteranno un nuovo tifoso avranno uno sconto del 50% rispetto all’anno scorso mentre il nuovo abbonato portato dal vecchio avrà il 30%» – scontati del 50% i costi degli abbonamenti anche per donne e under 16. I prezzi sono  stati abbassati comunque anche per i nuovi abbonati non presentati da nessuno e se la tribuna top costava 700 euro l’anno scorso, quest’anno costa 595 e via a scendere passando per le tribune centrali e laterali (400 e 200) fino ai popolari coperti (120) e scoperti che quest’anno costeranno 85 euro per i nuovi abbonati. La società si sta preparando anche all’avvento della tessera del tifoso che molto sta facendo arrabbiare le tifoserie italiane: "Ne abbiamo già ricevute 350 ma ne dovranno arrivare altre – fa sapere il presidente – ma la nostra segreteria saprà spiegare bene cosa fare quando i tifosi si presenteranno per l’abbonamento".

La società fa sapere che il campionato inizierà il 22 agosto e anche se non è ancora certo al 100% che la Pro giocherà in Seconda Divisione (dopo la sofferta retrocessione della scorsa stagione), il presidente Tesoro fa anche capire che non c’è da farsi molte illusioni sulle decisioni della Lega in tema di ripescaggio: «C’è una disorganizzazione di sistema che non dipendenda noi – spiega – non sappiamo ancora contro quali squadre giocheremo». Intanto la società continua a strutturarsi per il prossimo anno e annuncia che da domani sarà attivo il nuovo sito internet della Pro Patria con molte sezioni tra le quali quella dedicata al merchandising e quella dedicata ai link del mondo Pro Patria sul web come il sito del Club Pro Patria o del Bustocco.

La squadra, infine, continua il suo ritiro affrontando la Caronnese oggi ( a partire dalle 17,30) e la Gallaratese (a Gallarate) il prossimo venerdì alle ore 17.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 07 agosto 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.