Stalking, convegno e lezioni di autodifesa

Organizza l'associazione Ardito Borgo a Villa Tovaglieri per questa sera, mercoledì

I recenti casi di aggressione avvenuti persino nella nostra città ci hanno portato alla conclusione che la sicurezza riguardo le persone di sesso femminile non offre ancora le dovute garanzie. Ardito Borgo ha voluto sensibilizzare su questo tema prendendo in esame una realtà molto frequente, da molti trascurata ma che può degenerare portando a gravi conseguenze: lo stalking. Con questo termine ci si può riferire non solo a telefonate che possono col tempo diventare appostamenti e pedinamenti ma anche a diverse situazioni che possono nuocere gravemente alla serenità della persona e non possiamo accettare che questi atteggiamenti vengano spesso taciuti dalle vittime, sia per debolezza delle stesse sia perchè spesso il problema effettivo viene sottovalutato.

Ebbene per dare risposte concrete a tali situazioni abbiamo organizzato una conferenza dal titolo: “Lo stalking è un reato, denuncialo!”. Si terrà mercoledì 12 ottobre alle ore 21.30 presso la Villa Tovaglieri (via Volta 11) e i relatori dell’incontro saranno il consigliere regionale Giorgio Puricelli che fornirà risposte riguardo i provvedimenti della pubblica amministrazione, e l’avvocato Giuseppe Bellini che tratterà invece i relativi aspetti legali.  L’incontro si concluderà con la presentazione del corso di autodifesa per ragazze proposto sempre dalla nostra associazione con la collaborazione dell’A.S.D. Combat Soul; il corso, che sarà avviato a fine mese, è la nostra risposta a diverse ragazze che chiedono maggiore sicurezza e serenità.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 ottobre 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.