Una rotonda riporta la battaglia contro il Barbarossa a Borsano

Il consiglio comunale ha approvato la convenzione per la costruzione di una rotonda lungo la sp13 del Barbarossa. Ospiterà al suo interno una ricostruzione della battaglia da secoli attribuita a Legnano

Borsano si riprende la battaglia dei Comuni della Lega contro il Barbarossa con una rotonda, da tempo immemore contesa con Legnano, il cui nome è ormai tradizionalmente legato a quell’evento bellico avvenuto il 29 maggio del 1176 e celebrato con un palio ogni anno. E’ stata approvata dal consiglio comunale di Busto Arsizio, venerdì scorso, la convenzione con le province di Milano e di Varese per la costruzione di una rotatoria lungo la strada provinciale 13 detta "del Barbarossa" appunto e che dovrà regolare il traffico all’altezza dell’incrocio con la strada che collega a Villa Cortese (nella foto un’immagine tratta dal film per la tv realizzato qualche anno fa). 

Secondo diversi storici, infatti, è nel territorio di Borsano il luogo preciso nel quale si svolse la tremenda battaglia che respinse il celebre imperatore del sacro Romano Impero. La rotatoria, inoltre, ospiterà al suo interno una ricostruzione del mitico episodio bellico ristabilendo, come sostengono molti bustesi e borsanesi, la verità dei fatti.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 aprile 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.