Al cinema tornano i fratelli Coen (e non solo)

Il nuovo lavoro dei fratelli Coen si intitola "A proposito di Davis". Al cinema anche "All is lost – Tutto è perduto" e "Smetto quando voglio"

cinema film coenIl nuovo lavoro dei fratelli Coen, A proposito di Davis, uscirà al cinema giovedì 6 febbraio.Il protagonista è Llewyn Davis, un cantante folk che si affaccia sulla scena del Greenwich Village negli anni Sessanta. Accompagnato dalla sua inseparabile chitarra, il giovane tenta di sbarcare il lunario e farsi conoscere come musicista, combattendo quotidianamente per non cadere in miseria. Finalmente la sorte sembra sorridergli quando riesce a procurarsi un’audizione per Bud Grossman al Chicago Club. Il film è candidato a due Premi Oscar.

Robert Redford è il protagonista di All is lost – Tutto è perduto. Al timone di uno yacht incidentato, in balia delle tempeste al largo dell’Oceano Indiano, il lupo di mare potrà contare solamente sull’aiuto delle carte nautiche e del suo istinto. 
A chi preferisce le commedie made in Italy non potrà sfuggire Smetto quando voglio, al cinema dal 6 febbraio. Pietro Zinni (Edoardo Leo) è un giovane e brillante ricercatore. Quando, a seguito del taglio dei finanziamenti all’università presso cui è impiegato perde il lavoro, Pietro deve ingegnarsi per sopravvivere. La soluzione partorita dalla sua mente scientifica è a dir poco strampalata: costituire una banda di criminali composta da ex colleghi di studi, che per via della crisi si destreggiano fra lavoretti saltuari. Contro ogni previsione, l’impresa riesce perfettamente: riusciranno i „secchioni“ a gestire la loro nuova, sfavillante vita da ricchi malviventi?

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 05 febbraio 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore