È morto Andrea Cajelli

Per centinaia di musicisti e amici in provincia di Varese, e chissà quanti altri in giro per il mondo, rappresentava un punto di riferimento indiscutibile nel panorama musicale

andrea cajelli
Foto varie

A causa di un malore è morto Andrea Cajelli, il titolare dello studio di registrazione “La Sauna” di Varano Borghi. Aveva 41 anni, la notizia è arrivata nel pomeriggio di martedì 24 gennaio.

Cajelli per centinaia di musicisti e amici in provincia di Varese, e chissà quanti altri in giro per il mondo, rappresentava un punto di riferimento indiscutibile.

La stima e i riconoscimenti se li era guadagnati grazie alla sua passione, alla sua professionalità e al tantissimo lavoro in quello studio di registrazione che si era costruito in riva al lago a Varano Borghi dal quale sono passate le più importanti band della provincia e tanti nomi di primo piano a livello nazionale e internazionale.

Dal suo studio è passata tanta cultura musicale e sono stati registrati dischi importanti. Per citarne alcuni hanno registrato i Teatro Degli Orrori, Dente e Andrea Appino, Thegiornalisti, Bachi da Pietra, Ovo, Peter Kernel, Camilla Sparksss, There will be blood, Three steps to the ocean, Putiferio, Ulan Bator, Ego Kid,The Jains, Il Triangolo, Rocky Wood, Mike Watt (il sogno del marinaio), King Suffy generator, Ronin, Hot Gossip, Black Eyed Dog, Orange, Merci miss Monroe, Vivianne Viveur, Angelo “Leadbelly” Rossi, Tibe, Encode, Disco Drive, Candies, Lo.Mo., Port Royale, Prague, Mr Henry, Hormiga, Eva Kant, Court, Bartok, Owen Tromans, Pornoriviste, Iver & the driver, Bandage, Clark Nova, Fog in the shell, Outsider e tanti altri.

Ma Andrea non era solo il suo lavoro, in queste ore la notizia della sua scomparsa sta raggiungendo tantissimi amici ancora increduli di quanto accaduto.

Le esequie si terranno mercoledì 25 gennaio alle ore 15 presso la parrocchia di Varano Borghi in Via Trento.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 24 gennaio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.