Nel cantiere dell’incidente, tra sollievo e sopralluoghi tecnici

Tecnici al lavoro nel cantiere al viadotto della Arcisate Stabio, per capire cosa è successo e come rimuovere l'enorme gru ribaltata e la campata schiantata a terra

Il giorno dopo il brutto incidente di ieri, sul cantiere della Bevera dove fino a ieri avanzava a passo svelto la ferrovia Arcisate Stabio, ferve l’attività di chi adesso ha il compito di capire cosa è successo.

Galleria fotografica

incidente arcisate stabio 4 di 4

Su tutto prevale il sollievo per una tragedia sfiorata. Incredibilmente – anche grazie ai riflessi pronti dell’operatore alla guida della gru, che si è buttato in tempo – non si sono registrati feriti.

Al lavoro i tecnici di Italfer e Rfi, ma anche Asl e Arpa per i controlli pubblici su quanto è accaduto.

Sul posto in mattinata anche i sindacati, per capire come si è verificato l’incidente e se tutte le condizioni per la sicurezza del lavoro erano rispettate.

Dai sopralluoghi di queste ore si potranno quantificare i tempi per la rimozione della grande gru e del manufatto che si stava posando sui piloni e che ora giace a terra, e dunque la ripresa dei lavori per il completamento del viadotto ferroviario della Arcisate Stabio.

L’INCIDENTE IN DIRETTA

IL VIDEO DEL CANTIERE IL GIORNO DOPO L’INCIDENTE

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 10 maggio 2017
Leggi i commenti

Galleria fotografica

incidente arcisate stabio 4 di 4

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.