‘Ndrangheta e cocaina, ventuno arresti

Arresti anche in provincia, nel quadro di una vasta operazione della Dda di Milano, partita dal Magentino

Arresti anche in provincia di Varese, nel quadro di una nuova operazione contro la ‘ndrangheta al Nord.

In una operazione dei Carabinieri del comando provinciale di Milano e del Ros, coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Milano, sono state arrestate ventuno persone accusate a vario titolo di associazione finalizzata al traffico di stupefacenti, aggravata dal metodo mafioso.

Gli arresti riguardano le province di Milano, Monza e Brianza, Alessandria, Varese e Vercelli, ma anche Perugia e Catanzaro, nonchè sul litorale romano. L’Ansa riferisce che ci sono stati arresti anche in Germania.

L’indagine è partita dopo l’arresto in flagranza, nel settembre 2015 a Bareggio (nel Magentino), di uno degli indagati, che fu trovato in possesso di ben 30 chili di cocaina. I militari hanno scoperto l’esistenza di un sodalizio radicato ad Arluno (sempre nel Magentino) e collegato alla famiglia di ‘ndrangheta Gallace, egemone nel territorio di Guardavalle (Catanzaro) e con ramificazioni sia in Lombardia che nel Lazio (Anzio e Nettuno). Il gruppo criminale di stampo mafioso, l’ennesimo gravitante nel Milanese, secondo le accuse era anche collegato ai narcos colombiani. La cosca Gallace ha rapporti con il locale di ‘ndrangheta di Legnano-Lonate Pozzolo.

carabinieri luino generica pattuglia
Immagini di carabinieri

di roberto.morandi@varesenews.it
Pubblicato il 23 maggio 2017
Leggi i commenti

Video

‘Ndrangheta e cocaina, ventuno arresti 1 di 1

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.